Al via il Rally di Monza 2015

Rally di Monza 2015

Edizione 2015 del Monster Energy Monza Rally Show, in programma all’Autodromo Nazionale da giovedì a domenica. Occhi puntati su Valentino Rossi e Tony Cairoli

Non rientra in alcun calendario ufficiale e non è una gara riservata solo agli specialisti. Tuttavia il Rally di Monza è un appuntamento importante di fine stagione, che permette a tanti tifosi di assistere ad un vero show in pista. La lista degli iscritti si arricchisce ogni anno di nomi di grido che provengono dalle più svariate specialità sportive, passando dai Rally alla F1, con divagazioni nell’ambito MotoGP e MX. Anche quest’anno le regole del gioco non cambiano e all’appello hanno risposto nomi illustri, oltre al grande Valentino Rossi che ormai è una presenza fissa della manifestazione e può vantare un palmares di tutto rispetto nella kermesse brianzola.

A sfidare Valentino quest’anno arriva dal mondo del cross il suo grande amico Tony Cairoli, che ha già di suo estrema familiarità con il tema rally. Ci sono poi i campioni di specialità, come l’immortale Pierino Longhi e la promessa Thierry Neuville, che contribuiscono ad aumentare lo spessore tecnico della sfida. Per la prima volta ai nastri di partenza si presenta anche una vecchia conoscenza del paddock F1, vale a dire Vito Liuzzi, che ha confermato solo negli ultimi giorni la propria partecipazione all’evento.

Un regolamento tecnico bilanciato ed una modalità di gara del tutto unico rendono la manifestazione un vero spettacolo per i tifosi, che hanno l’opportunità di vivere da vicino le evoluzioni in derapata di questi assi alla guida di potenti WRC. Ogni anno le sorprese non mancano e spesso emergono sfide sul filo dei centesimi a decidere il risultato manche dopo manche. I fortunati che potranno recarsi presso il circuito di Monza, verranno anche accompagnati dalla voce dei nostri Giovanni Di Pillo e Dj Ringo, che saranno presenti nella postazione Virgin presente nel paddock.

Ringo avrà anche il ruolo di tifoso del tutto particolare, visto che la sua compagna Rachele Sangiuliano, ex campionessa di pallovolo, vivrà l’esperienza di fare da navigatore al pilota Gian Maria Gabbiani a bordo di una Mitsubishi Lancer Evo. Altra presenza femminile di spicco sarà quella di Selvaggia Lucarelli, che ricoprirà il ruolo di navigatore per il pilota Luca Betti a bordo della Fiesta in allestimento WRC.

Per Valentino Rossi l’appuntamento con il Rally di Monza è sempre stato una grandissima occasione di festa, da vivere in giornate passate tutte di traverso. L’umore del Dottore non era proprio il massimo dopo Valencia, ma siamo certi che l’affetto dei tantissimi tifosi e la grande passione per il Rally costituiranno la migliore medicina per tornare a divertirsi alla grande e cercare le migliori motivazioni in vista dell’avventura mondiale 2016.

Le chicche presenti in paddock per i tifosi sono tante e vanno dal Monza Rally Historic Show al padiglione Exhibition Area. Sarà possibile ammirare pezzi storici quali la prima vettura da corsa di Michele Alboreto, una Formula Monza Vargiù, la Toro Rosso del 2008 con cui Sebastian Vettel vinse il GP d’Italia e tante moto che hanno scritto la storia del racing, fra cui la M1 2015 di Valentino Rossi, la Yamaha R1 SBK 2009 di Ben Spies e la splendida Yamaha R7 SBK 1999 di Alessandro Gramigni. Appuntamento quindi nel tempio della velocità, il magico circuito di Monza.