Biaggi e Lorenzo per battere Rossi e Cadalora

max biaggi jorge lorenzo motogp
©imagephotoagency

Dopo le pessime performance di Assen, torna in voga la voce che vorrebbe Jorge Lorenzo vicino ad un accordo con Max Biaggi per fargli da coach in Ducati

La moda di avere un coach nel box in MotoGP sta raccogliendo sempre più proseliti. Da qualche settimana si vocifera della possibilità che anche Jorge Lorenzo possa ricorrere a questa figura per il futuro. Valentino Rossi si avvale da quest’anno della consulenza di un grandissimo campione, di quel Luca Cadalora che ha anche incrociato le proprie traiettorie in pista con un altro nome  celebre.

Stiamo infatti parlando di Max Biaggi, che all’inizio della sua carriera si è confrontato in pista con Cadalora e ne ha anche raccolto il testimone in 250 salendo sulla NSR del Team Kanemoto. Il nome di Max nel ruolo di coach in pista per Jorge Lorenzo appare naturale. I due sono molto amici, hanno stili di guida simili e la stima reciproca non è mai stata messa in discussione. Max Biaggi non ha mai ricoperto un ruolo del genere, ma la sua attitudine al perfezionismo lo rendono un candidato perfetto per il ruolo.

valentino rossi cadalora motogp

Jorge Lorenzo non porterà con sè in Ducati i propri uomini di fiducia, a partire da Ramon Forcada che resterà in Yamaha per far crescere Maverick Vinàles. Un viso amico nel box servirà per trovare feeling più velocemente con la nuova moto. Vista la rivalità tra Valentino Rossi e Max Biaggi, appare ovvio pensare che ci sia anche questa molla a convincere Biaggi ad accettare questa sfida. La  realtà è che Max Biaggi è un grandissimo professionista e che se dovesse trovare stimolante questa sfida ed accettarla sarebbe solo per cimentarsi in una nuova avventura nel mondo delle moto.

1 COMMENTO