BSB: verso un finale infuocato con lo Showdown!

@MCE BSB

Tutti i contendenti al titolo sono pronti alla sfida che deciderà l’ingresso allo Showdown e l’assegnazione del titolo di campione BSB 2016. Uno spettacolo unico da vivere col fiato sospeso

Il week end di Oulton Park è alle porte (9/10/11 settembre) e assegnerà i sei posti per l’ingresso allo Showdown che vedrà i piloti impegnati per la caccia al titolo 2016 MCE BSB. Shane “Shakey” Byrne, Leon Haslam e Jason O’Halloran si sono già assicurati i primi tre posti ma la lotta per i restanti tre vede coinvolti nove piloti che faranno di tutto per giocarsi l’accesso alla possibilità di vincere il titolo.

SHANE BYRNE SNETTERTON
@MCE BSB

Per chi non avesse confidenza con questa formula sappiate che lo Showdown è l’ultima fase del campionato BSB che vede 6 piloti in lotta per il titolo finale con un punteggio speciale. Questi sei piloti infatti partiranno tutti da 500 punti a testa e nelle ultime gare i punteggi sono cosi configurati: 5 punti per la vittoria, 3 per il secondo posto e 1 per il terzo gradino del podio.

Con questo metodo di punteggio si assegnerà il Campione della stagione 2016 per le gare rimanenti, per tutti gli altri piloti invece, cioè quelli che non hanno ottenuto l’ingresso allo Showdown, l’assegnazione dei punti continua invariata. A guidare il gruppo dei candidati agli ultimi tre posti c’è Michael Laverty che con la sua Tyco BMW si è trovato in questa situazione anche lo scorso anno ed ha dichiarato di avere la confidenza e la velocità per centrare questo obiettivo, anche se la delusione per non aver raccolto abbastanza durante la stagione si fa sentire. Questo può tuttavia diventare uno stimolo per il finale.

Laverty è braccato da vicino dal secondo pilota Honda Rcing Dan Linfoot, impaziente di raggiungere il compagno di team Jason O’Halloran nella lotta finale. Il pilota più a rischio è James Ellison, benchè sia già andato a podio in questa stagione proprio ad Oulton Park si trova a dover difendere la sua sesta posizione da Luke Mossey e Richard Cooper, entrambi a sole sette lunghezze. Troppo poche per stare tranquilli in un campionato competitivo ed imprevedibile come questo.

Ma non dimentichiamo Hickman, Iddon e Bridewell che hanno ancora la chance matematica per aggiudicarsi un posto nei sei finali quindi c’è da scommettere che la tensione in questo week end a Oulton Park sarà alle stelle. Sono proprio occasioni come questa, quelle in cui possiamo ammirare tutta la spettacolarità del Campionato Superbike britannico.

Classifica generale MCE Insurance British Superbike alla vigilia di Oulton Park:

  1. Shane Byrne (Be Wiser Ducati) 272
  2. Leon Haslam (JG Speedfit Kawasaki) 251
  3. Jason O’Halloran (Honda Racing) 211
  4. Michael Laverty (Tyco BMW) 147
  5. Dan Linfoot (Honda Racing) 145
  6. James Ellison (JG Speedfit Kawasaki) 140
  7. Richard Cooper (Buildbase BMW) 133
  8. = Luke Mossey (Buildbase BMW) 133
  9.  Peter Hickman (JG Speedfit Kawasaki) 128
  10. Christian Iddon (Tyco BMW) 120
  11. Tommy Bridewell (Bennetts Suzuki) 109
  12. Glenn Irwin (Be Wiser Ducati) 88

1 COMMENTO