CIV 2017 Imola, Michele Pirro trionfa ad Imola

CIV SBK Imola
@CIV.TV

Ducati ad Imola fa la padrona conquistando il podio con tre team differenti in SBK. Michele Pirro vuole prendersi il titolo ed inizia la stagione 2017 con una doppietta imperiosa. Sintoni leader in Moto3

Gara 1 SBK CIV Imola

Riprende da dove aveva lasciato Michele Pirro, vincendo la prima gara dell’anno. Il pilota pugliese vuole sicuramente riscattare il titolo perso l’anno scorso dando ancora una volta prova della sua forza. La sua fame mixata al suo talento danno origine a delle gare e dei duelli spettacolari e questa volta il confronto all’arma bianca c’è stato con Lorenzo Zanetti, un rivale veramente tosto, di grande talento e gran manico vista la sua giovane esperienza in sella alla Ducati del Team Motocorsa. Completa il podio firmato completamente Ducati Michael Rinaldi in veste di wild card per il Team Aruba.it Racing Junior.

Alla Partenza scatta molto bene Rinaldi che si mette subito in testa e prova a prendere il largo, osservato con attenzione dai due lupi subito dietro di lui, Zanetti e Pirro che fanno la loro gara riuscendo a loro volta a prendere del margine sul resto del gruppo. I tre riescono a fare la differenza e fanno il vuoto dietro di loro dandosi alla bagarre. Zanetti a metà gara attacca Rinaldi e si mette al comando della corsa, anche Pirro non fa i complimenti e non passa troppo tempo prima che si rimetta alle spalle di Zanetti che nel mentre provava a prendere il largo girando in 1’48 alto, provando ad imprimere un ritmo forsennato alla corsa per cercare di liberarsi di Pirro che comunque non si è fatto intimidire dal pilota Motocorsa, riducendo subito il gap che Zanetti era riuscito a creare e portandosi in testa a tre giri dal termine dopo averlo studiato ed infastidito da vicino per qualche giro.

I due sono stati gli unici a girare in 49 e mezzo da metà gara in poi rifilando più di mezzo secondo al giro agli inseguitori dando luogo ad una bagarre veramente entusiasmante, Pirro attaccava e Zanetti che gli si riportava subito davanti dando anima e cuore nella battaglia, ma il talento del pilota Barni gli ha consentito di imporre la sua supremazia riuscendo oltretutto a fare il giro più veloce a due giri dal termine della gara in 1’48.878.

Rinaldi una volta sorpassato perde terreno ed a poco più di metà gara aveva già perso 4 secondi. Dietro di lui il gruppetto composto da La Marra , Tamburini ,  Goi e Vitali che si sono dati alla bagarre per conquistare la quarta posizione, conquistata proprio da un Roberto Tamburini che grazie alla sua Yamaha è stato autore di una splendida gara dopo un avvio un pò problematico. Al termine della gara La Marra e Vitali passano sulla bandiera a scacchi rispettivamente quinto e sesto, seguiti da Roberto Ferrari, Andreozzi ed Ivan Goi, autore di un errore durante le ultime tornate che gli ha fatto perdere alcune posizioni. Chiude la top ten Denni Schiavoni in sella alla BMW del Team DMR Racing. Matteo Baiocco invece ha dovuto ritirarsi a due giri dal termine a causa di problemi sulla sua RSV4. La strada sembra lunga ed in salita per il campione in carica del CIV, ma la sua determinazione ed il lavoro del Team Nuova M2 Racing faranno di tutto per riportarlo nelle posizioni che contano.

Ordine di arrivo gara 1 CIV SBK Imola:

1 PIRRO Michele ITA G.S.Fiamme Oro Milano Barni Racing Ducati
2 ZANETTI Lorenzo ITA Lumezzane Motocorsa Racing Ducati
3 RINALDI Michael Ruben ITA Paolo Tordi Aruba.it Racing Junior Team Ducati
4 TAMBURINI Roberto ITA Motoxracing Pata Yamaha Official Team Yamaha
5 LA MARRA Eddi ITA Monaco Motocorsa Racing Ducati
6 VITALI Luca ITA Paolo Tordi Nuova M2 Racing Aprilia
7 FERRARI Matteo ITA Fullout DMR Racing BMW
8 ANDREOZZI Alessandro ITA Andreozzi Reparto Corse Speed Action by Andreozzi R.C. Yamaha
9 GOI Ivan ITA Viadana DMR Racing BMW
10 SCHIAVONI Denni ITA DS91 DMR Racing BMW
11 MARINO Florian FRA FFM Pata Yamaha Official Team Yamaha
12 LANZI Lorenzo ITA Paolo Tordi Tutapista Corse BMW
13 CALIA Kevin ITA Fullout Phoenix Suzuki Racing Suzuki
14 MANTOVANI Andrea ITA Conselice Nuova M2 Racing Aprilia
15 MUZIO Marco ITA Pro Recco Racing The Black Sheep Team by AviobikYeamaha
16 CONFORTI Luca ITA Lumezzane Broncos Racing Team Kawasaki
17 MASSEI Fabio ITA GMC FF Racing MC BMW
18 BAGGI Giovanni ITA Pandino The Black Sheep Team by AviobikYeamaha
19 MARCHIONNI Fabio ITA Speed Action Speed Action by Andreozzi R.C. Yamaha
20 CAVALIERI Samuele ITA Paolo Tordi Barni Racing Ducati
21 CIACCI Francesco ITA Crazy Old Men Crazy Old Men BMW
22 TERZIANI Alessio ITA Milano 1904 AG Motorsport IT Yamaha
23 CLEMENTI Ivan ITA Monterosato FF Racing MC BMW
24 JONES Mike AUS MA Aruba.it Racing Junior Team Ducati
25 PASINI Enrico ITA Viadana Yamaha
26 OTTAVIANI Luca ITA A. Benz BMW

Gara 2 SBK CIV Imola

Nulla o poco è cambiato rispetto al sabato, perchè Michele Pirro ha deciso che non lascerà niente a nessuno durante quest’anno dando prova della sua supremazia anche in Gara 2. In avvio di gara, durante il secondo giro il numero 61, Fabio Menghi rompe il motore della sua Ducati, finendo in terra inondando inevitabilmente la pista di olio, che ha causato una serie di carambole dei piloti che sopraggiungevano dietro di lui. Ciò ha costretto la direzione gara a fermare la gara per sistemare l’asfalto in modo tale da renderlo praticabile.

La gara è ripartita con una griglia ridotta dei piloti che non sono riusciti a ripartire dopo l’incidente, tra i quali Mike Jones ed il campione in carica Matteo Baiocco che lascia l’autodromo di Imola con l’amaro in bocca. Un weekend da dimenticare per lui.

La seconda gara riparte a pieni giri, e come nella prima partenza Michele Pirro parte a fuoco imponendosi subito su Rinaldi, Zanetti che gli rimangono incollati in scia. I Ducatisti si ripetono come in gara 1, formando un trenino che dai primi giri conquista subito del margine sul resto del gruppone, rendendo la conquista del podio una questione molto intima tra i piloti di Borgo Panigale. A metà gara il pilota pugliese in sella alla Ducati tira una bella zampata al ritmo consentendogli di guadagnare del margine sugli altri due ducatisti che agevolavano la sua fuga dandosi alla battaglia, ma a pochi giri dal termine della gara Zanetti perde tantissimo terreno da Rinaldi a causa di problemi insorti sulla sua rossa del Team Motocorsa che gli facevano perdere circa tre secondi al giro, agevolando il rientro di un grandissimo Roberto Tamburini che grazie a questa opportunità agguanta il podio dopo aver disputato una bellissima gara in bagarre con La Marra, Andreozzi e Goi.

Guida la classifica di campionato Michele Pirro che fa bottino pieno in questo fine settimana di primavera, ben 50 punti. Segue in seconda posizione Michael Rinaldi a 36 punti, (n.d.r in veste di wild card), terzo Lorenzo Zanetti a pari punti con Roberto Tamburini con 29 punti.

Ordine di arrivo gara 2 CIV SBK Imola:

1 PIRRO Michele ITA G.S.Fiamme Oro Milano Barni Racing Ducati P.
2 RINALDI Michael Ruben ITA Paolo Tordi Aruba.it Racing Junior Team Ducati P.
3 TAMBURINI Roberto ITA Motoxracing Pata Yamaha Official Team Yamaha P.
4 LA MARRA Eddi ITA Monaco Motocorsa Racing Ducati P.
5 ANDREOZZI Alessandro ITA Andreozzi Reparto Corse Speed Action
6 GOI Ivan ITA Viadana DMR Racing BMW P.
7 ZANETTI Lorenzo ITA Lumezzane Motocorsa Racing Ducati P.
8 FERRARI Matteo ITA Fullout DMR Racing BMW P.
9 MARINO Florian FRA FFM Pata Yamaha Official Team Yamaha P.
10 SCHIAVONI Denni ITA DS91 DMR Racing BMW P.
11 MANTOVANI Andrea ITA Conselice Nuova M2 Racing Aprilia D.
12 CAVALIERI Samuele ITA Paolo Tordi Barni Racing Ducati P.
13 MUZIO Marco ITA Pro Recco Racing The Black Sheep Team by AviobikeYamaha P.
14 LANZI Lorenzo ITA Paolo Tordi Tutapista Corse BMW D.
15 MARCHIONNI Fabio ITA Speed Action Speed Action by Andreozzi R.C. Yamaha P.
16 CALIA Kevin ITA Fullout Phoenix Suzuki Racing Suzuki P.
17 BAGGI Giovanni ITA Pandino The Black Sheep Team by AviobikeYamaha P.
18 CIACCI Francesco ITA Crazy Old Men Crazy Old Men BMW P.
19 SALTARELLI Simone ITA Spoleto CM Racing Kawasaki P.
20 CLEMENTI Ivan ITA Monterosato FF Racing MC BMW P.
21 TERZIANI Alessio ITA Milano 1904 AG Motorsport IT Yamaha P.
22 MASSEI Fabio ITA GMC FF Racing MC BMW P.
23 ALBERTO Timothy J. PHL NAMSSA Motocorsa Racing Ducati P.

Gara 1 Moto3 CIV Imola

In Moto 3 Sintoni vince il primo round del CIV 2017 davanti a Groppi e Marcon. Alla partenza Groppi e Ieraci partono molto bene, e dopo poche tornate avevano già conquistato del margine sul gruppo degli inseguitori, ben tre secondi dopo quattro giri. A metà gara viene segnalata la partenza irregolare di Ieraci e gli vengono addebitati ben 20 secondi di penalità ai quali saranno poi sommati altri 5 secondi per aver superato Groppi nel mentre che era esposta la bandiera gialla. Intanto il gruppetto degli inseguitori composto da Sintoni, Marcon, Spinelli e Zannoni comincia a recuperare terreno e a pochi giri dal termine Sintoni e Marcon riescono a fare la differenza portandosi all’attacco dei primi due. Ma è proprio Sintoni che riesce a fare il miracolo e durante le ultime due tornate sorpassa prima Ieraci e poi all’ultima variante con una staccata da manuale riesce ad avere ragione su Groppi che si deve arrendere, accontentandosi del secondo posto dopo aver comandato la gara per la maggior parte dei giri.

Ordine di arrivo gara 1 Moto3 CIV Imola: 

1 SINTONI Edoardo ITA Leonardo Racing Team Ita 3570 MTA Mahindra
2 GROPPI Anthony ITA La Pattuglia GR Racing Junior Team Honda
3 MARCON Tommaso ITA Marzeno GR Racing Junior Team Honda
4 ZANNONI Kevin ITA Nuovo R. Pasolini MF84 Pluston by Althea KTM
5 FUSCO Raffaele ITA Eleven MTR – Honda Honda
6 SPINELLI Nicholas ITA Spoleto Pro Racing Team KTM
7 CARRARO Nicola Fabio ITA Wallaby Tex Team Minimoto Mahindra
8 SABATUCCI Kevin ITA Piceno E. Ameli 3570 MTA Mahindra
9 KOFLER Maximilian AUT AMF KTM
10 TACCINI Leonardo ITA Spoleto Miralux Pos Corse TM
11 FABBRI Alex ITA A. Benz Team Minimoto Mahindra
12 FINELLO Alessio ITA Azeglio Gazzola Racing KTM
13 IERACI Bruno ITA La Pattuglia TM Racing Factory TM
14 SERINALDI Simone ITA A.M.C. Viterbo Honda
15 KROEZE Sander NED KNMV MF84 Pluston by Althea KTM
16 SCONZA Gianluca ITA GLS Racing 3570 MTA Mahindra
17 BERTÈ Matteo ITA Ala Kuja Racing Honda
18 MALENA Alex ITA 250 GP M&M Mazzotti Racing Honda
19 RAIMONDI Andrea ITA Reggiano Honda

@CIV.TV

Gara 2 Moto3 CIV Imola

Gran gara quella della Moto 3 che come sempre offre spettacolo. A vincere il secondo round di Imola nella categoria CIV moto3 è stato Nicolas Spinelli con la sua KTM numero 29, seguito da Sintoni in seconda posizione e da Kevin Zannoni che chiude il podio. Vittoria conquistata a causa della penalità inflitta al pilota del Gresini Racing Junior Team, Anthony Groppi che sulla bandiera a scacchi passa per primo, ma a causa del taglio dell’ultima variante, resosi necessario dopo aver effettuato staccata furibonda per contrastare l’attacco di Spinelli, gli è stato inflitto un secondo di penalità.

Durante la gara sono stati ben 5 i piloti che si sono presi a sportellate per aggiudicarsi il gradino più alto del podio, Groppi, Spinelli, Sintoni, Zannoni e Marcon ricongiuntosi dopo aver recuperato del terreno perso durante le prime tornate. I cinque si sono dati alla bagarre fino alla ultima variante, nessuno ha mollato niente, e lo conferma il fatto che sulla linea del traguardo sono passati racchiusi in soli 4 decimi di secondo.

Gara da dimenticare per Bruno Ieraci, solo sesto sotto la bandiera a scacchi a causa di un lungo durante il terzo giro che lo ha fatto finire sul ghiaione, per fortuna senza cadere, ma autoeliminandosi dalla bagarre per la vittoria. Weekend da dimenticare per lui che anche ieri ha terminato in 13ma posizione a causa delle penalità inflittegli.

Al termine del primo weekend di campionato guida la classifica Edoardo Sintoni con 45 lunghezze, ben dieci in più del vincitore di gara 2 Nicolas Spinelli che segue in seconda posizione, distanziando di ulteriori 4 punti Anthony Groppi che staziona in terza posizione con 31 punti.

Ordine di arrivo gara 2 Moto3 CIV Imola: 

1 SPINELLI Nicholas ITA Spoleto Pro Racing Team KTM
2 SINTONI Edoardo ITA Leonardo Racing Team Ita 3570 MTA Mahindra
3 ZANNONI Kevin ITA Nuovo R. Pasolini MF84 Pluston by Althea KTM
4 MARCON Tommaso ITA Marzeno GR Racing Junior Team Honda
5 GROPPI Anthony ITA La Pattuglia GR Racing Junior Team Honda
6 IERACI Bruno ITA La Pattuglia TM Racing Factory TM
7 FUSCO Raffaele ITA Eleven MTR – Honda Honda
8 KOFLER Maximilian AUT AMF KTM
9 FABBRI Alex ITA A. Benz Team Minimoto Mahindra
10 FINELLO Alessio ITA Azeglio Gazzola Racing KTM
11 MAZZULLO Manuel ITA 4M Racing MTR – Honda Honda
12 SABATUCCI Kevin ITA Piceno E. Ameli 3570 MTA Mahindra
13 KROEZE Sander NED KNMV MF84 Pluston by Althea KTM
14 SCONZA Gianluca ITA GLS Racing 3570 MTA Mahindra
15 TACCINI Leonardo ITA Spoleto Miralux Pos Corse TM
16 CARRARO Nicola Fabio ITA Wallaby Tex Team Minimoto Mahindra
17 BERTÈ Matteo ITA Ala Kuja Racing Honda
18 GUZZON Andrea ITA Nuovo R. Pasolini Honda
19 MALENA Alex ITA 250 GP M&M Mazzotti Racing Honda

Il campionato è lungo e questo è solo l’antipasto, rimangono altri 5 weekend e ben dieci round da disputare. Il livello del CIV oggi è veramente alto e quasi invidiabile per la presenza di così tanti talenti. Non resta altro che aspettare iI Round 3-4 che saranno il 20-21 maggio al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” . Il nostro consiglio è di non perdervene neanche uno!