E’ scomparso Claudio Macciotta, ex pilota e tecnico del Team Moto3 Sky

CLAUDIO MACCIOTTA
@SKYVR46 - TWITTER

Un lutto ha colpito il mondo del motociclismo, con la prematura scomparsa di Claudio Macciotta, per tutti il Maccio. Il cordoglio del team Sky Moto3

Purtroppo la lunga lista nera che accompagna il motociclismo in questo funesto 2017 si allunga con la prematura scomparsa di Claudio Macciotta. Conosciuto nel paddock come “il Maccio” era attualmente in forza al Team SKY in Moto3, avendo ricoperto il ruolo di capotecnico prima per Migno e poi per Bulega. La sua collaborazione con la squadra era iniziata nel 2015, ed è lo stesso Pablo Nieto ad offrire un ritratto di chi ha evidentemente lasciato un segno nel cuore di chi ha avuto la fortuna di lavorare assieme ad un vero appassionato che aveva fatto del motociclismo la propria vita: «E’ un momento difficile per tutto il Team, ma vogliamo stringerci intorno alla sua famiglia in questo dolore. Di Claudio ci mancheranno il garbo, l’eleganza e i modi gentili che sempre lo hanno contraddistinto nel suo rapporto umano e lavorativo con piloti e colleghi».

 

Ricordiamo che Macciotta, oltre ad essere un tecnico competente ed affermato, ha avuto un passato di vittorie in pista, potendosi anche fregiare del titolo di Campione Europeo in 125 nel 1986. Un uomo che aveva insomma dedicato la propria vita a questo sport, e che credeva molto nel progetto SKY-VR46, dedicato alla ricerca dei giovani talenti che amava aiutare nella crescita ed in una sempre più profonda conoscenza di questo splendido mondo che è il motociclismo.

Il cordoglio della nostra Redazione va ai familiari di Claudio, in questo momento di dolore che può solo in parte essere curato dall’affetto che tutto il mondo del motociclismo sta manifestando in queste ore.