Energica sarà il costruttore unico della Moto-e World Cup

Moto elettrica
@Energica - Ph. Giancarlo Muratori

L’azienda italiana è stata scelta da Dorna e FIM come costruttore unico per il campionato mondiale di moto elettriche che si disputerà a partire dal 2019

Il campionato del mondo di moto elettriche parlerà italiano. La nuova competizione motociclistica iridata, voluta fortemente dalla Dorna e dalla FIM, scatterà ufficialmente nel 2019 con la denominazione di FIM Moto-e World Cup e si può dire che ci sia già un vincitore: si tratta dell’azienda italiana Energica, che è stata selezionata come costruttore unico della manifestazione. L’obiettivo degli organizzatori è quello di evitare un eccessivo incremento dei costi soprattutto nelle stagioni iniziali di quello che è un progetto innovativo nel mondo del motociclismo mondiale, che segue quanto già creato dalla FIA nell’automobilismo con la Formula E, e così la volontà è stata quella di avere un unico produttore di moto per ridurre i costi dei team che vorranno prendere parte a questa stagione inaugurale. Ad essere scelta è stata proprio l’azienda modenese, che per prima in Italia ha deciso di sviluppare la tecnologia elettrica per le due ruote. Recentemente proprio noi di MotoriNews24 avevamo intervistato Livia Cevolini, amministratore delegato dell’azienda di Modena.

@Energica

La stessa CEO dell’azienda modenese ha così commentato la scelta di Dorna di fare di Energica il punto di partenza di quello che sarà il primo campionato del mondo 100% elettrico della storia del motociclismo: «Siamo orgogliosi di essere stati scelti da Dorna per questo importante progetto, il nostro team è già all’opera. La passione per i motori è ciò che ci ha portato qui, a costruire veicoli da sogno proprio nel cuore pulsante della velocità, Modena, la Motor Valley italiana. Abbiamo portato il mercato elettrico ad un altro livello: ogni Energica è sottoposta a numerosi test e controlli di qualità. Il nostro reparto R&D è sempre focalizzato su nuove tecnologie e sulla loro applicazione concreta. La nostra storia proviene dalle corse, la nostra passione per questo settore non è mai svanita. FIM Moto-e World Cup è un progetto eccellente. Dopotutto è proprio quello a cui auspicavamo nei nostri anni di gare, ora può essere gestito professionalmente grazie a Dorna e alla sua esperienza unica».

Livia Cevolini

Naturalmente hanno commentato la nuova partnership anche Vito Ippolito, presidente FIM, che si è detto «molto felice di supportare lo sviluppo di nuove tecnologie, di cui ne è un esempio la nuova FIM Moto-e World Cup. Energica si sta dimostrando un leader affidabile ed esperto in questo settore e con il supporto altamente qualificato di Dorna siamo certi di intraprendere la strada verso il successo» e il presidente di Dorna Carmelo Ezpeleta, che ha aggiunto: «La FIM Moto-e World Cup è un nuovo ed entusiasmante progetto per Dorna, e ci rende molto orgogliosi annunciare che Energica sarà il fornitore in questa nuova avventura. Crediamo nell’eccellenza, nella qualità e nelle prestazioni e non possiamo pensare a un collaboratore migliore con cui lanciare la FIM Moto-e World Cup. Energica è un’azienda all’avanguardia nel settore ed innovativa. Attendiamo con impazienza l’incredibile spettacolo delle corse a motore elettrico». La moto in dotazione ai piloti per la stagione 2019 sarà la sportiva Energica Ego.