F1, ufficiale il rinnovo di Bottas con la Mercedes

QUALIFICHE BARHAIN
@IMAGEPHOTOAGENCY

Il pilota finlandese confermato come compagno di Lewis Hamilton anche per la stagione 2018. Per lui quest’anno già 2 vittorie e 9 podi conquistati oltre al 3° posto nel mondiale

La voce era nell’aria da tempo, adesso è arrivata anche l’ufficialità: Valtteri Bottas sarà un pilota Mercedes anche per la stagione 2018. Il 28enne pilota di Nastola si è guadagnato la conferma dopo un’ottima prima metà di 2017, coronata dalle sue prime due vittorie in Formula 1 e da ben 9 podi in stagione, addirittura uno in più di quelli conquistati dal suo compagno di squadra e leader del mondiale Lewis Hamilton. Bottas, attualmente 3° nella classifica piloti, si è dimostrato in oltre un ottimo team player, aiutando più volte in questa stagione Lewis Hamilton quando il team gli ha chiesto di farlo e venendo anche ricompensato per questo dalla scuderia, come nel caso ormai famoso della posizione cedutagli da Lewis all’ultima curva del Gran Premio di Ungheria. Inoltre i suoi risultati, migliori rispetto a quelli del connazionale ferrarista Kimi Raikkonen, stanno per adesso facendo la differenza nella classifica costruttori, che vede la Mercedes in testa con 62 punti di vantaggio sulla ‘rossa’.

Queste le parole di Bottas dopo la firma: «Sono onorato e felice di continuare a lavorare con la famiglia Mercedes anche per la prossima stagione. Insieme stiamo continuando a crescere giorno dopo giorno e continuando a lavorare duro non ci saranno limiti. E’ incredibile il supporto che ho ricevuto da ogni membro del team e dai tifosi. Come pilota ho imparato molto quest’anno, sono cresciuto tanto e ho potuto già assaporare sensazioni incredibili che non dimenticherò mai. Sono rimasto molto colpito dalla mentalità e dallo spirito di squadra qui in Mercedes. Anche il rapporto con Lewis è molto buono, c’è rispetto reciproco e insieme vogliamo spingere il team sempre più avanti. Il team assumendomi per il 2017 ha creduto nelle mie abilità e questo rinnovo mostra che mi sono guadagnato quella fiducia. Sono felice di aver vinto la mia prima gara della carriera con le Frecce d’Argento; continuerò a lavorare duro dentro e fuori la pista perchè ci sono sempre margini di miglioramento e sono convinto di non aver dimostrato ancora tutto il mio potenziale. Voglio ringraziare tutto il team che mi segue in gara e quello che resta nelle fabbriche a Brackley e Brixworth ed i tifosi per il supporto e per la fiducia che hanno riposto in me, significa molto».

Molto contento del rinnovo di Bottas anche Toto Wolff«Abbiamo dato a Valtteri una grande chance, scegliendolo subito prima dell’avvio della stagione e portandolo in un team di vertice con il miglior pilota del mondo come compagno di box. Alla luce di questo i suoi risultati sono ancora più straordinari. Ci sono stati alti e bassi e alcuni grandissimi risultati, come le sue due vittorie in Russia e Austria. Guardando al bilancio generale non ci sono motivi per cui non avremmo dovuto rinnovare il suo contratto per il 2018. In più per il nostro team c’è da considerare l’ottimo rapporto instaurato tra Valtteri e Lewis. La chimica che c’è tra loro è ciò che ci serve per battere i nostri rivali».