FP2 MotoGP Qatar: la Ducati vola con Redding, Rossi migliora

FP2 MOTOGP QATAR
@PRAMAC RACING

La pioggia non ha impedito alle MotoGP di scendere in pista, e Scott Redding si è preso la prima posizione a sorpresa, con un tempo incredibile. Rossi migliora ed è sesto

La pioggia caduta durante la giornata non ha fermato la seconda sessione di libere MotoGP e ha permesso alla Ducati di vivere una FP2 da protagonista con tutti i piloti. Il primo tempo della sessione è stato segnato a sorpresa da un velocissimo Scott Redding, che dispone di una GP16 perfettamente a suo agio sul tracciato di Losail. Il britannico del Team Pramac precede Andrea Dovizioso, che completa una doppietta Ducati magnifica per la Casa di Borgo Panigale. Sul terzo gradino di un ipotetico podio sale Jonas Folger, seguito dal compagno di squadra Johann Zarco. Sembra che Harvè Poncharal abbia indovinato una coppia di piloti davvero incredibile per la stagione 2017, e la Tech3 torna ad impressionare con la M1.

Quinto Maverick Vinales, vittima di una caduta nelle fasi iniziali della sessione, mentre alle sue spalle è migliorata moltissimo la situazione di Valentino Rossi, sesto. Rossi ha messo assieme soprattutto sul finale di sessione una serie di passaggi su un ritmo molto interessante, il che potrebbe far presagire bene in vista della gara. Settimo e ottavo posto con altre due Ducati, con Bautista che si prende il lusso di precedere un Jorge Lorenzo in ripresa. Lorenzo sta migliorando ad ogni sessione, ed è probabile che ci sia anche lui nel pacchetto dei top five per qualifica e gara.

In difficoltà le Honda HRC ufficiali, con Marc Marquez solo nono e Pedrosa addirittura diciannovesimo. Sono andate meglio le cose a Crutchlow e Miller, che sono in ogni caso fuori dalla top ten con un 12° e 13° posto. Molto bene Aprilia, che piazza Aleix Espargarò al decimo posto a soli sette decimi dal tempo di Redding. Soffre la Suzuki con Iannone, quindicesimo e molto lontano, con Alex Rins appena alle sue spalle

Questa la classifica dei tempi della seconda sessione di libere MotoGP a Losail:

1 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 343.2 1’55.085
2 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 347.8 1’55.185 0.100 / 0.100
3 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 341.0 1’55.208 0.123 / 0.023
4 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 344.8 1’55.316 0.231 / 0.108
5 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 342.7 1’55.378 0.293 / 0.062
6 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 341.7 1’55.414 0.329 / 0.036
7 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 349.6 1’55.581 0.496 / 0.167
8 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 347.8 1’55.604 0.519 / 0.023
9 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 341.5 1’55.698 0.613 / 0.094
10 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 339.9 1’55.750 0.665 / 0.052
11 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 344.3 1’55.760 0.675 / 0.010
12 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 341.2 1’55.828 0.743 / 0.068
13 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 341.7 1’55.959 0.874 / 0.131
14 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 345.7 1’56.003 0.918 / 0.044
15 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 337.3 1’56.069 0.984 / 0.066
16 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 341.7 1’56.179 1.094 / 0.110
17 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 343.0 1’56.368 1.283 / 0.189
18 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 339.1 1’56.501 1.416 / 0.133
19 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 343.2 1’56.530 1.445 / 0.029
20 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 345.8 1’56.934 1.849 / 0.404
21 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 342.7 1’57.116 2.031 / 0.182
22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 336.1 1’57.517 2.432 / 0.401
23 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 338.8 1’58.020 2.935 / 0.503