Confermata la presenza di Nicky Hayden ad Aragon

Jack Miller non prenderà il via del GP di Aragon, e la Honda ha scelto il sostituto. Sarà Nicky Hayden a salire sulla RC-213v del Marc VDS nel prossimo round MotoGP in Spagna

Dopo le speculazioni dei giorni scorsi arriva la conferma ufficiale: Nicky Hayden correrà ad Aragon al posto di Jack Miller. Il pilota australiano, vincitore ad Assen della sua prima gara in MotoGP, non è completamente guarito dall’infortunio alla mano che lo sta facendo tribolare, e preferisce fermarsi per cercare di essere al top a Phillip Island, sua gara di casa.

Il pilota USA, attualmente impegnato in SBK ha commentato così l’annuncio: “Amo le gare di moto, e non vedo l’ora di correre di nuovo in MotoGP. La mia casa oggi è la SBK, e questo non è un tentativo di rientrare in MotoGP. Questa situazione è solo il frutto della necessità di un team Honda di avere un pilota. Andrò lì e proverò a dare il massimo, so che la MotoGP è dura e non ho mai guidato le Michelin di ultima generazione, ma cercherò di imparare qualcosa e divertirmi. Per prima cosa auguro a Jack un veloce recupero, è un mio amico ed è un pilota in cui credo molto. Spero che torni in forma quanto prima per mostrare l’elevato potenziale che noi tutti conosciamo. Ha solo bisogno di tornare a posto e dopo andrà forte di nuovo”.

Nicky Hayden ha bene a mente che tipo di esperienza vivrà questo week end in Spagna: “Per me sarà un’esperienza nuova, perchè non sono mai stato un pilota di riserva. Ma ho un ottimo rapporto con la Honda e quando è spuntata l’idea la Ten Kate mi ha dato subito il suo benestare. Perciò sarà bello andare lì ed aiutare un altro team Honda. Per me è solo una possibilità di andare e divertirmi. Probabilmente avrei lo stesso guidato qualche moto ed avrei visto il GP in tv! Perciò credo che mi divertirò molto di più così!”.

Il campione del mondo MotoGP nel 2006 è consapevole di cosa rappresenta oggi quel paddock: “So bene che la MotoGP non è mai un posto facile per divertirsi, perchè il livello è elevatissimo. Avrò molto da imparare e non sarà una passeggiata al parco. Non guido la RC-V da tanto tempo, e troverò gomme ed elettronica diversi, ma ho molta esperienza in MotoGP, che per me sarà di grande aiuto. Voglio ringraziare il Team Marc VDS per l’opportunità, ed il Ten Kate ed i miei sponsor per aver permesso che tutto si facesse. Cercherò di renderli fieri”.

nicky-hayden-1

1 COMMENTO