Kawasaki leader nei test SBK a Jerez

TEST SBK JEREZ REA
@KAWASAKI RACING

La tappa di Jerez SBK è stata l’occasione per la maggior parte dei team di testare nuove soluzioni in pista nei test organizzati nel lunedì successivo alla gara. Rea e Sykes hanno dettato il ritmo

Il weekend del GP di Spagna del Mondiale Superbike si è chiuso di fatto nella giornata di ieri con una sessione molto importante di test ufficiali in vista dell’ultimo round in Qatar tra due settimane. Jonathan Rea chiude con il miglior tempo, Michael Van Der Mark con il record di giri percorsi, ben 94 in una giornata.

Sessione di test di lunedì che ha visto presenti quasi tutti i team del Mondiale Superbike ad eccezione di Ioda Aprilia e BMW Milwaukee. Presenti invece il vice campione europeo Supersport Ilya Mykhalchyk e lo svizzero Suchet in sella alle Kawasaki del team Perdercini per quanto riguarda la Stock 1000 del prossimo anno.

Le squadre in lotta per il Mondiale Superbike, Ducati e Kawasaki, hanno lavorato su tanti piccoli particolari in vista della trasferta sotto le luci artificiali del Qatar e qualche cosa anche in ottica 2017 con Kawasaki che introdurrà la nuova ZX-10RR recentemente presentata all’Intermot di Colonia prima della trasferta spagnola. Non una vera moto nuova, quanto piuttosto una evoluzione sviluppata anche tenendo presente le richieste del team di Guim Roda.

TEST SBK REA KAWASAKI
@KAWASAKI RACING

Test importante anche in casa BMW Althea, freschi campioni Stock 1000 con Raffaele De Rosa, con la particolarità di Torres in tuta da test al contrario di Reiterberger con tuta ufficiale. Buone sensazioni anche in casa Yamaha con i piloti Sylvain Guintoli e Alex Lowes che si sono detti soddisfatti per il lavoro effettuato in ottica Qatar.

Non possono dirsi certo soddisfatti di questo test Giugliano, reduce però dal problema alla spalla rimediato in Francia e ancora non al 100%,  e Leon Camier, lontano da quanto mostrato durante il weekend. Il britannico non sarà felice del tempo segnato nel test, ma può consolarsi con il rinnovo contrattuale con MV Agusta per il 2017 appena firmato.

Il test si chiude con il miglior tempo di Jonathan Rea in 1’40”815 con 56 giri percorsi, secondo chiude Sykes a 241 millesimi in 1’41”056 e terzo è Davies con 1’41”563. Stakanovista di giornata è Michael Van Der Mark che porta la sua Honda a compiere ben 94 giri chiudendo il test al 6° posto dietro al compagno di box Nicky Hayden.

Classifica finale dei test

  1. Jonathan Rea                 1’40”815
  2. Tom Sykes                            1’41”056
  3. Chaz Davies                         1’41”563
  4. Sylvain Guintoli                  1’41”627
  5. Nicky Hayden                     1’41”740
  6. Michael Van Der Mark     1’41”748
  7. Alex Lowes                          1’41”895
  8. Jordi Torres                        1’41”970
  9. Markus Reiterberger         1’42”056
  10. Davide Giugliano               1’42”247
  11. Leon Camier                        1’42”861
  12. Ilya Mykhalchyk                 1’44”658
  13. Saeed Al Sulaiti                   1’45”130
  14. Peter Sebestyen                  1’45”411
  15. Sebastien Suchet                1’46”391