Marquez: a Silverstone il pilota può fare la differenza

SILVERSTONE HRC
@HONDA RACING CORPORATION

La HRC si prepara al GP di Silverstone, una tappa importante per consolidare la leadership di Marc Marquez ed il rientro al top di Dani Pedrosa

Dopo un solo week end di pausa dopo il suo terzo posto a Brno, il leader di campionato Marc Marquez punta a lottare di nuovo per il podio in Gran Bretagna a Silverstone, su un tracciato che gli piace e che gli ha regalato sempre ottimi risultati in passato. Il suo compagno di squadra Dani Pedrosa, quarto in classifica generale, continua a cercare il feeling che gli consenta di competere per le posizioni a cui è abituato.

Marc Marquez ha conquistato il primo podio della sua carriera nel 2008 in 125 proprio in Gran Bretagna, sul tracciato di Donington Park che all’epoca ospitava il GP. Il Cabroncito ha festeggiato sul podio in quattro occasioni sulle sei totali corse sul tracciato, compresa una vittoria nel 2010 in 125 ed una vittoria in MotoGP nel 2014. Dani Pedrosa ha invece raccolto due podi nel 2013 e nel 2012, gare in cui ha terminato al terzo posto.

@HONDA RACING CORPORATION
@HONDA RACING CORPORATION

Il leader del campionato Marquez ha espresso il proprio pensiero su un tracciato che ama: “Silverstone è un posto in cui il meteo è generalmente imprevedibile, determinando che il freddo e la pioggia sono elementi con cui ci si potrebbe confrontare. Abbiamo incontrato situazioni di mix metereologico in varie occasioni negli ultimi anni e la cosa più importante è restare concentrati sulle proprie scelte. L’importante sarà studiare cosa accadrà durante il week end ed avere la stessa attitudine mentale che ci ha portati così lontano finora”. Marc non nasconde quello che secondo lui potrebbe essere il punto fondamentale del tracciato e su cui bisognerà avere il focus nel determinare il setup della moto:“Mi piace molto la pista! C’è una prima sezione lenta, ma dopo c’è una serie di esse veloci in cui è possibile fare la differenza se trovi un buon setup per la moto. Mi è sempre piaciuto correre qui, e cercheremo di raccogliere il miglior risultato possibile.

Diverso l’obiettivo di Dani Pedrosa, che deve velocemente ritornare a competere per il top dopo alcune prestazioni non esaltanti: “Il mio obiettivo in questo momento è riguadagnare la confidenza ed il feeling con la moto, e dopo lavorare su questo. Il lavoro svolto a Brno nei test post-gara ci ha dato qualche idea su cui lavorare e proveremo a trovare maggiore velocità per le prossime gare. Silverstone è una sfida molto impegnativa, con molti cambi di direzione che richiedono un grande lavoro di fino sul setup della moto. Un altro importante punto sarà ovviamente il meteo, che è spesso imprevedibile, e che potrebbe essere determinante per il setup della moto e la scelta delle gomme. La sessioni di libere della mattina e del pomeriggio potrebbero restituire feeling molto diversi tra loro. La pista è molto veloce, spesso esposto ad un forte vento e non è affatto facile. Mano a mano che ci si gira, le cose vanno meglio e sono certo che miglioreremo sempre fino al giorno della gara”.