Moto3, sollievo per Jorge Martin dopo l’incidente in bicicletta

@HONDA

Jorge Martin è stato protagonista di una brutta avventura questa mattina, il pilota infatti è stato colpito da una macchina durante un allenamento in bicicletta

Brutta avventura per Jorge Martin questa mattina si stava allenando in bicicletta, come fa spesso anche in compagnia del Campione MotoGP Maverick Vinales, oggi però è stato colpito da un auto che lo ha fatto cadere a terra: lo spavento è stato grande ma sia lui, sia il team Gresini per il quale corre in Moto3 hanno rassicurato i tifosi con una serie di post sui maggiori social. Martin correrà regolarmente ad Aragon il prossim weekend, evitando così di perdere altre tappe del Mondiale 2017: il pilota spagnolo infatti per questa stagione ha già avuto la sua “buona dose” di sfortuna, in occasione del Gran Premio di Germania infatti una brutta caduta in prova lo ha tenuto per qualche settimana a causa di una frattura alla caviglia. Martin è tornato in sella in Austria dov’è riuscito a salire sul terzo gradino del podio dopo una gara combattuta fino alla fine, il pilota in quell’occasione ha dato prova di essere un vero combattente, arrivando al parco chiuso dolorante ma commosso per il risultato ottenuto nonostante l’infortunio.

Lo spavento di questa mattina non ha, per fortuna, portato con sè gravi conseguenze ma Martin è stato prontamente portato all’ospedale più vicino per tutti gli accertamenti e, nella prima foto apparsa sui social, poi misteriosamente sparita lo si vedeva indossare un collare. Domani prossima quindi il pilota spagnolo sarà regolarmente in griglia per il Gran Premio di Aragon, dove potrà rifarsi del risultato di Misano, in gara infatti il numero 88 è caduto mentre si trovava in seconda posizione, arrendendosi alle insidie dell’asfalto bagnato e portando a casa zero punti. Martin, nonostante le cadute e l’infortunio, occupa il quarto posto in classifica, con un ritardo di 41 punti dal Aron Canet in terza posizione e, dato che mancano ancora 5 tappe per Mondiale, può sperare di chiudere la stagione in terza posizione.