MotoGP Austria, Dovizioso e Ducati in testa nelle FP2

Dovizioso
@Ducati

Andrea Dovizioso si è preso la prima posizione durante il secondo turno di libere al Red Bull Ring, prosegue così il weekend positivo della Ducati in Austria

Pochi minuti prima dell’inizio delle FP2 della MotoGP su alcuni tratti della pista austriaca è iniziato a piovere facendo perdere tempo ai piloti, indecisi sul pneumatico da usare per affrontare il turno, il tracciato però si è rapidamente asciugato dando la possibilità ai protagonisti di spingere. Marc Marquez è stato il primo a firmare un tempo interessante, più veloce anche di quello di Andrea Dovizioso nelle FP1. L’italiano della Ducati però non si è dato per vinto riuscendo, sul finale, a firmare un 1.24.046 che gli è valso il primo tempo facendo così rimanere la Rossa la vera protagonista del weekend al Red Bull Ring. In seconda posizione si è piazzato Maverick Vinales decisamente a suo agio sulla Yamaha al contrario di Valentino Rossi che nonostante alcuni giri interessanti alla fine ha chiuso col 12° tempo. Bene Dani Pedrosa col terzo tempo davanti a Johann Zarco che dopo la deludente gara di Brno sembra aver ritrovato la giusta strada. Quinto Jorge Lorenzo che anche nelle FP1 si era mostrato competitivo mentre il leader del Mondiale Marc Marquez si è dovuto accontentare della sesta piazza davanti alla Honda di Cal Crutchlow. Nella top ten anche l’Aprilia di Aleix Espargarò e le Ducati di Scott Redding e Alvaro Bautista. Prosegue bene il weekend di Pol Espargarò e la KTM mentre ancora tardano ad arrivare i progressi della Suzuki.

Classifica FP2 MotoGP in Austria

1 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 306.1 1’24.046
2 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 302.8 1’24.280 0.234 / 0.234
3 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 305.2 1’24.474 0.428 / 0.194
4 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 304.7 1’24.522 0.476 / 0.048
5 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 302.0 1’24.616 0.570 / 0.094
6 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 302.4 1’24.649 0.603 / 0.033
7 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 299.3 1’24.668 0.622 / 0.019
8 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 302.6 1’24.726 0.680 / 0.058
9 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 302.2 1’24.765 0.719 / 0.039
10 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 310.4 1’24.780 0.734 / 0.015
11 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 306.9 1’24.859 0.813 / 0.079
12 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 300.0 1’24.883 0.837 / 0.024
13 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 299.9 1’24.925 0.879 / 0.042
14 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 301.1 1’24.935 0.889 / 0.010
15 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 303.2 1’24.992 0.946 / 0.057
16 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 303.0 1’25.218 1.172 / 0.226
17 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 308.2 1’25.258 1.212 / 0.040
18 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 300.5 1’25.270 1.224 / 0.012
19 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Factory Racing KTM 304.2 1’25.320 1.274 / 0.050
20 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 302.4 1’25.335 1.289 / 0.015
21 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 307.1 1’25.369 1.323 / 0.034
22 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 304.5 1’25.452 1.406 / 0.083
23 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 302.3 1’25.616 1.570 / 0.164
24 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 302.6 1’25.664 1.618 / 0.048