MotoGP, Dovizioso: «Sono contento del lavoro che abbiamo svolto a Losail»

dovizioso

Dopo il terzo tempo ottenuto nell’ultimo crono, il ducatista è apparso appagato per i risultati ottenuti.

Un ambizioso Andrea Dovizioso ha chiuso l’ultima giornata dei test pre-stagionali con il terzo tempo, con un ritardo dalla vetta di Johan Zarco di circa tre decimi. Il pilota forlivese si è dimostrato un osso duro per chiunque durante le prove, grazie ad un pregevole passo gara, caratterizzato da una costanza non da sottovalutare. Di conseguenza, ci sono tutti i presupposti per sperare in un’altra stagione ad alti livelli per il Dovi e non si può nascondere il fatto che sia il candidato numero uno per fronteggiare il favorito assoluto Marc Marquez.

Queste sono le parole rilasciate dal vice campione dello scorso anno: «Sono molto contento del lavoro che abbiamo svolto in questi tre giorni, perché siamo riusciti a testare tutto quello che avevamo in programma ed anche a preparare ottimamente la gara, anche se qui in Qatar le condizioni del circuito variano in fretta e fra un paio di settimane potrebbero essere diverse da quelle che abbiamo riscontrato in questi tre giorni. Durante il test, la pista aveva molto grip, cosa inconsueta da trovare qui a Losail, e nelle varie simulazioni siamo stati rapidi e costanti, e quindi sono molto soddisfatto della nostra performance».

Dopo la stagione scorsa da favola, Dovizioso non è più una sorpresa e anche i suoi colleghi sono perfettamente a conoscenza del suo valore. Testimonianza di ciò, sono le parole di Dani Pedrosa, pensando che Dovizioso, con la sua Ducati, sia uno dei più forti e che abbia dimostrato di avere una marcia in più in questi tre giorni in Qatar.