MotoGP, i fratelli Marquez corrono al Montmelò per solidarietà

marc marquez
@Allianz Run

Marc e Alex Marquez hanno preso parte ieri sera alla maratona benefica “Allianz night run” sul circuito del Montmelò a Barcellona, il cui ricavato è destinato ai bambini in difficoltà

Marc Marquez e il fratello Alex che corrono sulla pista del Montmelò a Barcellona. Fin qui tutto ok. Ma se vi dicessimo che erano senza moto, riuscireste a immaginarveli? Ebbene sì, è successo ieri sera. Motivo: una maratona a scopo benefico, alla sua seconda edizione, dal nome “Allianz night run” e destinata a ricavare fondi per aiutare i bambini disagiati nel Mondo. Quest’anno la corsa ha raddoppiato in tutti i sensi, mettendo al fianco del cinque volte iridato anche Alex Marquez, che ha così completato il binomio dei due velocissimi piloti/fratelli spagnoli e rinforzato il legame della loro famiglia con tale evento benefico: «Sono entusiasta di rilanciare “Allianz night run” a Montmelò, e, ancor di più, di correrla con mio fratello» ha detto Marc, mentre la Direttrice Generale di “Allianz Assicurazioni” Cristina del Ama ha dichiarato: «Ci piace fare una seconda edizione della ‘Allianz night run’ a Montmelo. Combina valori come impegno e spirito di sacrificio, con una vita sana e solidale».

La maratona organizzata dall’omonima banca tedesca, già l’anno scorso aveva potuto contare sulla partecipazione del campione di MotoGP Marc Marquez, la cui presenza in veste di testimonial ha contribuito a pubblicizzare la corsa e ad attirare tantissime persone nella suggestiva cornice di un tracciato dei campionati mondiali di motori illuminato artificialmente. L’evento in questione ha infatti la particolarità di svolgersi in notturna, dalle 20 alle 22 di sera circa, e prevede tanto di classifica e premiazione finale per chi intende svolgerlo in maniera agonistica, ma in seguito anche un folcloristico “Pasta Party” per quelli che vogliono semplicemente fare una donazione o rifocillarsi dopo la fatica, e si può scegliere tra un percorso da 5 o da 10 km.