MotoGP Jerez FP3, Pedrosa continua a volare con Lorenzo finalmente al top

MotoGP Jerez FP3
@HONDA

Nella FP3 di Jerez continua il momento d’oro di Dani Pedrosa, ma la vera sorpresa è la seconda posizione di Lorenzo che impressiona con la Ducati. Vinales e Marquez precedono Rossi, quinto

Sembra che Jorge Lorenzo e la Ducati stiano davvero facendo amicizia. Il maiorchino nella terza sessione di libere del GP di Jerez ha impressionato girando fortissimo e terminando secondo alle spalle di un ottimo Dani Pedrosa. La cura Guidotti sta forse facendo i suoi effetti sullo spagnolo, che inizia ad essere un vero spauracchio per gli attuali leader del mondiale. Si pensava infatti che la lotta fosse confinata al trio composto da Vinales, Marquez e Rossi, ma le prestazioni di Pedrosa e Lorenzo stanno cambiando le carte in tavola.

Analizzando il passo di ognuno dei piloti al top, appare chiaro che Jorge e la Ducati non abbiano ancora una concreta possibilità di stare al top per molti giri, ma il fatto che inizi ad affacciarsi nelle zone alte della classifica è davvero un’ottima notizia per la Ducati. I due piloti che sembrano invece messi benissimo sul passo sono Rossi e Marquez, con l’italiano che ha girato come sempre in ottica gara, e dando prova di grande concretezza in queste libere. Lo stesso Vinales è stato meno costante, e non è sceso sotto il muro del 40′ con la stessa facilità mostrata da Rossi e Marquez.

Guadagnano l’accesso diretto in Q2 anche Crutchlow, Folger, Redding, Zarco e Miller, con alcuni nomi di peso esclusi e condannati a giocarsi il tutto per tutto nella Q1. Iannone è undicesimo, e sembra aver in ogni caso fatto dei passi avanti dopo un venerdì disastrosoBrutta sessione anche per Dovizioso, solo sedicesimo e ad oltre un secondo da Lorenzo.

Questa la classifica della FP3 MotoGP a Jerez:

1 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 291.6 1’38.580
2 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 293.0 1’38.798 0.218
3 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 291.1 1’38.809 0.229
4 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 289.6 1’38.971 0.391
5 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 288.5 1’39.082 0.502
6 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 289.9 1’39.107 0.527
7 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 292.0 1’39.155 0.575
8 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 289.6 1’39.216 0.636
9 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 291.1 1’39.364 0.784
10 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 290.5 1’39.412 0.832
11 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 290.4 1’39.492 0.912
12 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 289.3 1’39.582 1.002
13 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 291.6 1’39.645 1.065
14 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 289.1 1’39.653 1.073
15 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 293.1 1’39.662 1.082
16 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 292.6 1’39.840 1.260
17 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 288.9 1’39.906 1.326
18 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 291.5 1’40.026 1.446
19 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 291.4 1’40.189 1.609
20 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 287.3 1’40.288 1.708
21 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 290.4 1’40.289 1.709
22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 286.2 1’40.552 1.972
23 Takuya TSUDA JPN Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 286.5 1’40.953 2.373