MotoGP Marquez: «Lavoravo da settimane per essere competitivo in Austria»

Marquez Austria
@Honda

Le dichiarazioni del pilota Marc Marquez che in Austria riesce a centrare la sua 70ª pole position grazie un tempo stellare

Sul tracciato del Red Bull Ring Marc Marquez ha firmato il primo tempo che gli è valso la pole position su una pista “storicamente” poco amica della Honda, lo spagnolo è riuscito a tener dientro anche le velocissime Ducati che invece sono date per favorite sulla pista austriaca: «Sono contento perché lo scorso anno abbiamo faticato mentre adesso, anche se guido al limite, il passo è buono e miglioriamo ad ogni turno. Sono soddisfatto sia per la pole sia per il ritmo che è l’aspetto principale ma domani sarà difficile: le temperature dovrebbero aumentare e scegliere la gomma sarà un aspetto cruciale per affrontare la gara. Ho girato veloce con la dura ma domani testerò la morbida perché potrebbe essere una buona scelta per scendere in pista» ha dichiarato Marquez, confessando anche di essersi impegnato molto per arrivare preparato a questa tappa: «La verità è che sono felice anche del lavoro del team perché da molte settimane lavoriamo in vista del Gran Premio d’Austria, già da Brno: siamo arrivati con un buon setup di base e questo è stato fondamentale per essere competitivo».