MotoGP, Poncharal accusa: «Tra noi e VR46, Yamaha sceglierebbe il team di Rossi»

Valentino Rossi
@Tech3

Presidente IRTA e titolare del proprio Team Tech 3, Herve Poncharal rivela pubblicamente i piani della casa dei Tre Diapason: «Tra noi ed un eventuale team di Valentino Rossi nessun dubbio: Yamaha favorirebbe l’ingresso del team VR46 in MotoGP»

La MotoGP a numero chiuso impone un massimo di 24 moto al via, con il desiderio mai nascosto da parte di Carmelo Ezpeleta di vedere massimo 4 piloti in pista per ciascuna delle 6 case presenti nella top class. Un futuro, apparentemente, già delineato in tal proposito, invitando tutte le parti interessate a precorrere i tempi nel cosiddetto mercato di piloti, moto e team. Se fino al 2021 tutte le squadre attualmente presenti in MotoGP sono sicure del loro posto in griglia fortificate dal contratto siglato con il promoter Dorna Sports, dal 2022 in avanti si potrebbero riaprire i giochi. Forse addirittura prima.

Da diverso tempo a questa parte si parla di un potenziale ingresso di un ipotetico team VR46 di Valentino Rossi in MotoGP, affiancandosi ai programmi Moto2 e Moto3 oggi sotto le insegne dello Sky Racing Team VR46. Una possibilità smentita dalle parti chiamate in causa a più riprese, lasciando una porta aperta solo in previsione di un futuribile ritiro (a breve-medio termine) del 9 volte Campione del Mondo dall’attività agonistica.

Nonostante tutte le smentite di rito, qualcosa al riguardo sembra muoversi. Ad ammetterlo indirettamente è Hervé Poncharal, titolare del team Tech 3 protagonista in MotoGP con Johann Zarco e Jonas Folger nonché Presidente dell’IRTA, l’associazione delle squadre indipendenti del Motomondiale. In un’intervista rilasciata a Motorsport.com, il manager francese ha svelato possibili piani Yamaha per il futuro.

A più riprese ho parlato con Yamaha chiedendo loro se riuscissero a schierare 6 moto in futuro. La loro risposta è stata di no, che sarebbero troppe. A quel punto ho detto ‘OK, nel caso vi ritrovaste con la richiesta di 2 moto da parte di VR46 e Tech 3, quale sarebbe la vostra priorità?’. La loro risposta? ‘Questo è chiaro..’, pertanto non ci sono dubbi in tal senso

Poncharal, detentore di un accordo con Dorna fino alla stagione 2021 compresa, ha escluso categoricamente eventuali partnership tra la sua squadra ed un’ipotetica squadra di Valentino Rossi. Contratti in essere, per un eventuale approdo del Team VR46 in MotoGP bisognerà pertanto valutare alternative…