MotoGP, seconda giornata di test a Valencia: la classifica finale

MOTOGP VALENCIA
@HONDA

Clima incandescente a Valencia per la seconda giornata di test collettivi MotoGP. Tutti i team al lavoro per prepararsi ad un 2018 su livelli che si preannunciano altissimi

Causa un asfalto gelido, pochi piloti hanno deciso di iniziare il secondo giorno di test a Valencia prima delle 11, ed una delle vittime di un asfalto ancora inadeguato è stato Jack Miller, che al terzo passaggio è caduto alla ormai famigerata curva 10. L’australiano nella prima giornata aveva costruito un gran feeling con la Desmosedici del team Pramac, ma questa caduta ha rovinato i piani della squadra che ha una sola GP17 a disposizione per il rider australiano.

Sempre in mattinata ed alla stessa curva ha assaggiato l’asfalto anche Franco Morbidelli in quella che è stata di fatto la sua prima caduta da pilota MotoGP: nessuna conseguenza fisica fortunatamente per il campione del mondo 2017 della Moto2.

Dopo aver disertato la prima giornata di test, si spera di vedere in pista entrambi i piloti Suzuki. Sia Alex Rins che Andrea Iannone sono stati colpiti da un brutto virus intestinale, che li ha tenuti lontani dalle moto. Stessa sorte è toccata anche ad almeno 14 tecnici del team. Si spera di vedere entrambi i piloti in pista in sella alla GSX-RR che proprio a Valencia durante l’ultimo GP della stagione 2017 ha mostrato dei veri e concreti segni di ripresa. Ad Hamamatsu hanno svolto un grande lavoro per migliorare la moto e riportarla nel 2018 allo stesso livello che aveva permesso a Vinales di vincere e cogliere tanti podi nella sua seconda e ultima stagione in Suzuki.

Poco dopo le 15 per Andrea Dovizioso la giornata di lavoro in pista con la sua Desmosedici si è conclusa; giusto il tempo di cambiarsi d’abito ed è subito ora di passare alla tradizionale sessione di interviste con i media.

Quando manca un’ora alla conclusione di questa intensa giornata intanto il miglior tempo è quello di Marc Marquez: il numero 93 di casa Honda, che domenica si è laureato campione del mondo di MotoGP per la 4° volta in carriera, ha fatto segnare il tempo di 1:30.033, il più veloce delle due giornate di test disputate finora. Alle sue spalle per il momento il compagno di box Dani Pedrosa ed il francese Zarco.

La classifica si è confermata questa fino alla fine della sessione, con l’apprezzabile risalita fino al 4° posto di Jorge Lorenzo, migliore tra le Ducati. 7° tempo invece per Valentino Rossi, che sembrava comunque abbastanza soddisfatto del lavoro svolto nel momento in cui è sceso dalla sella della sua M1 per rientrare ai box.

Questa la classifica finale del test MotoGP a Valencia

1. Marc Marquez SPA Repsol Honda (RC213V) 1m 30.033s
2. Dani Pedrosa SPA Repsol Honda (RC213V) 1m 30.436s +0.403s
3. Johann Zarco FRA Monster Yamaha Tech3 (YZR-M1) 1m 30.439s +0.406s
4. Jorge Lorenzo SPA Ducati Team (Desmosedici GP17/18) 1m 30.534s +0.501s
5. Maverick Vinales SPA Movistar Yamaha (YZR-M1) 1m 30.640s +0.607s
6. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 30.654s +0.621s
7. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha (YZR-M1) 1m 30.724s +0.691s
8. Jack Miller AUS Octo Pramac (Desmosedici GP17) 1m 30.860s +0.827s
9. Andrea Iannone ITA Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 30.877s +0.844s
10. Aleix Espargaro SPA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 30.889s +0.856s
11. Pol Espargaro SPA Red Bull KTM Factory (RC16) 1m 31.100s +1.067s
12. Bradley Smith GBR Red Bull KTM Factory (RC16) 1m 31.202s +1.169s
13. Tito Rabat SPA Reale Avintia (Desmosedici GP16) 1m 31.386s +1.353s
14. Alex Rins SPA Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 31.516s +1.483s
15. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP17/18) 1m 31.758s +1.725s
16. Franco Morbidelli ITA EG 0,0 Marc VDS (RC213V)* 1m 31.786s +1.753s
17. Takumi Takahashi JPN LCR Honda (RC213V)* 1m 31.867s +1.834s
18. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac (Desmosedici GP17/18) 1m 31.874s +1.841s
19. Scott Redding GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 32.358s +2.325s
20. Xavier Simeon BEL Reale Avintia (Desmosedici GP16)* 1m 32.698s +2.665s
21. Takaaki Nakagami JPN EG 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 33.870s +3.837s