MotoGP Silverstone, con il sole Jorge Lorenzo torna in testa

Jorge Lorenzo Silverstone
@Ducati

Sul tracciato di Silverstone è tornato il sole e con lui Jorge Lorenzo che, nonostante un problema tecnico alla sua GP17, è riuscito a firmare il miglior tempo

Finalmente la pista di Silverstone si è asciugata e l’asfalto più caldo ha permesso ai piloti di MotoGP di spingere, recuperando il tempo perso questa mattina. I 30 minuti di FP4, come spesso accade, sono stati utili per cercare il passo ed anche per scegliere il pneumatico in vista della gara di domani: aspetto che rimane sempre cruciale in questa stagione. Il più rapido in pista è stato Jorge Lorenzo che oltre a girare in moto ha anche dovuto fare una corsetta sul tracciato a causa di un problema tecnico alla sua GP17 che lo ha lasciato a piedi, alla ricerca di un passaggio per rientrare ai box. Lo spagnolo è riuscito a firmare un 2.01.060 grazie alle gomme soft montate sulla sua seconda moto che gli hanno permesso di fare un prova di qualifica.

Alle sue spalle Andrea Dovizioso che ha mostrato un miglioramento sul passo rispetto ai turni precedenti, terzo Cal Crutchlow che a Silverstone ha davvero trovato la chiave per uscire dal periodo di crisi. Quarto tempo per Marc Marquez che, anche se non è stato il più rapido del weekend, rimane ancora il pilota più completo in vista della gara di domani: sia dal punto di vista del passo sia per la confidenza che mostra in sella alla sua Honda. La prima Yamaha in classifica è quella di Maverick Vinales in quinta piazza, seguito da Johann Zarco, mentre Valentino Rossi nelle FP4 ha chiuso col nono tempo, alle calcagna di Andrea Iannone. Il pilota della Suzuki ha mostrato di aver fatto un passo avanti durante i vari turni anche se rimane sempre dietro al compagno di box Alex Rins che si è preso la settima posizione; a chiudere la top ten Danilo Petrucci, grande assente a Silverstone fino a questo momento.

Classifica delle FP4 per i piloti MotoGP a Silverstone

1 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 320.2 2’01.060
2 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 327.6 2’01.718 0.658 / 0.658
3 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 321.7 2’01.740 0.680 / 0.022
4 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 320.9 2’01.778 0.718 / 0.038
5 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 325.5 2’01.829 0.769 / 0.051
6 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 322.2 2’01.835 0.775 / 0.006
7 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 320.7 2’01.954 0.894 / 0.119
8 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 322.8 2’02.089 1.029 / 0.135
9 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 321.9 2’02.109 1.049 / 0.020
10 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 325.0 2’02.306 1.246 / 0.197
11 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 320.3 2’02.378 1.318 / 0.072
12 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 323.4 2’02.503 1.443 / 0.125
13 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 320.9 2’02.512 1.452 / 0.009
14 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 326.9 2’02.741 1.681 / 0.229
15 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 318.8 2’02.864 1.804 / 0.123
16 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 322.2 2’02.871 1.811 / 0.007
17 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 322.9 2’03.007 1.947 / 0.136
18 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 321.7 2’03.262 2.202 / 0.255
19 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 317.2 2’03.271 2.211 / 0.009
20 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 326.8 2’03.320 2.260 / 0.049
21 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 323.0 2’03.401 2.341 / 0.081
22 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 316.2 2’03.612 2.552 / 0.211
23 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 318.0 2’04.246 3.186 / 0.634