MotoGP, Michele Pirro sulla terza Ducati a Misano

Michele Pirro Ducati Mugello
@Ducati

La Ducati schiererà tre moto ufficiali in pista a Misano, il collaudatore Michele Pirro infatti affiancherà Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo

La Ducati sta vivendo un periodo molto bello della sua storia, il primo posto nel campionato mondiale di Andrea Dovizioso, grazie alla 4 vittorie stagionali in MotoGP, non può che far felici sia gli uomini della Rossa, sia i numerosi tifosi che questo weekend saranno schierati sulle tribune di Misano. Quale occasione migliore di questa per schierare tre moto ufficiali per stupire il pubblico? Per la tappa italiana, infatti, scenderà in pista anche il collaudatore Michele Pirro, uno dei punti cardine del progetto della casa di Borgo Panigale. Il pilota pugliese da anni aiuta nello sviluppo del bolide rosso, rimanendo ai margini ma non certo per importanza; in questo 2017 Pirro ha corso anche al Mugello arrivando nono dopo essere partito dalla quarta casella della griglia.

«Arriviamo a Misano in testa alla classifica del mondiale ed io farò la mia parte per Ducati, con l’obiettivo di dare il meglio di me stesso e inserirmi tra i migliori. E’ un momento straordinario per noi e dobbiamo rimanere concentrati e determinati per gestire al meglio tutte le situazioni di gara. Abbiamo un grande potenziale. Dobbiamo sfruttarlo al massimo!» ha dichiarato il pilota che non disdegna mai di cimentarsi in qualche Gran Premio in giro per il mondo. Oltre ai test in sella alla Ducati e alle wild card, Pirro in questa stagione sta dominando il CIV con la Panigale R del team Barni Racing, l’ultima vittoria nel campionato italiano risale al primo luglio sulla pista del Mugello dove Michele da sempre riesce a dare il meglio di sé. La Ducati così, questa domenica, avrà la possibilità di lottare per il gradino più alto del podio con bene tre piloti: Dovizioso rimane il favorito ma Jorge Lorenzo e Pirro in passato si sono distinti a Misano, quindi tutto è possibile.