MotoGP, battuta a 27.000 euro la lettera di Rossi alla Yamaha M1

lettera rossi

Si è conclusa l’asta benefica che ha visto i campioni della MotoGP impegnarsi nell’aiutare la piccola Lizzie Freyja, affetta da un raro tumore

Si è conclusa l’asta benefica in favore della piccola bambina australiana Lizzie Freyja, una giovane bambina australiana affetta da un raro tumore. I piloti del motomondiale hanno preso a cuore la sua causa, donando molti cimeli per poter raccogliere i fondi necessari per sostenere le cure e dopo circa due mesi l’asta si è conclusa. In tutto i lotti erano 102 e comprendevano ogni genere di cimelio che potesse far gola agli appassionati, uno dei più ambiti è stato quello di Valentino Rossi, che ha donato la “lettera d’amore” scritta alla sua Yamaha M1 nel 2010 che è stata venduta per 40.000$ australiani, ovvero circa 27000 euro. Speriamo che la generosità dei piloti e di coloro che hanno partecipato all’asta possa aiutare la piccola Lizzie, cliccando sul link sottostante si possono vedere i lotti presenti:

LOTTI ASTA BENEFICA LIZZIE FREYJA