MotoGP, Valentino Rossi torna a divertirsi al Ranch

VALENTINO ROSSI
@TWITTER VR46

Valentino Rossi è tornato in sella al MotoRanch, per svolgere il suo allenamento preferito: quello in sella e in derapata

Dopo il secondo infortunio stagionale di Valentino Rossi durante gli allenamenti, si è a lungo disquisito sul fatto che certi allenamenti siano più o meno pericolosi per il piloti. L’opinione comune di tutti i piloti è che certe sensazioni, si possono provare solo in sella ad una moto. Che si tratti di cross, di enduro o di flat track, il miglior allenamento possibile per un pilota è in sella ad una moto. E proprio Valentino Rossi lo sa benissimo, visto che fondato l’intero programma della VR46 Riders Academy esattamente su questo, sul fatto di allenarsi costantemente in sella. Che si tratti di asfalto o di sabbia, oppure anche di una passeggiata in Enduro, Rossi ha sempre voluto passare moltissimo tempo in sella, coinvolgendo tutti i piloti dell’Academy in questa tipologia di allenamento.

Probabilmente la frattura che l’ha tenuto lontano dal round di Misano richiedeva una certa tempistica, ma passato il giusto periodo di tempo, ecco di nuovo Valentino in sella alla sua amata moto da Flat, in azione sul MotoRanch ed in compagnia dei ragazzi dell’Academy.

Valentino Rossi zittisce così, a modo suo, chiunque in questo periodo ha criticato il suo modo di allenarsi. Il Dottore continuerà a divertirsi tra Flat Track, Enduro e probabilmente anche Motocross, perchè il punto è sempre lo stesso. Perchè correre a 38 anni quando hai già vinto tutto e non hai nulla da dimostrare? Per divertirsi!