MotoGP, Vinales su Valentino Rossi: «Ti porta sempre a dare un 5% in più»

vinales rossi
@imagephotoagency

Il pilota ex Suzuki spiega che vorrebbe il rinnovo del dottore, perché avere come compagno di team Valentino comporta una dose di motivazioni in più, augurandosi anche che la Yamaha sia più costante rispetto alla stagione passata

Nelle ultime dichiarazioni dei due piloti della casa nipponica, si è immediatamente capito che vogliono riscattare l’opaca stagione scorsa, poco fruttuosa con Viñales, giunto al terzo posto della classifica finale e Rossi al quinto, anche per colpa degli infortuni che lo hanno condizionato. Ma la casa dei tre Diapason è abituata a vincere il titolo e non possono tollerare un’altra stagione con le stesse difficoltà, visto che risultati alla mano, la scorsa annata è stata la peggiore dell’ultimo decennio.

Tra i due piloti corre buon sangue, nonostante il fatto che Top Gun pensi che, essere il miglior pilota Yamaha sia un obiettivo, perché stare davanti al nove volte campione del mondo equivale a lottare per la corona iridata:« Vuoi sempre stare davanti al tuo compagno di squadra. Essere davanti a Valentino significa lottare per la vittoria. Questo per me è molto stimolante ed è uno degli aspetti migliori. Alla fine, in pista non guardi ai nomi, provi solo a vincere e a fare del tuo meglio. Finire l’anno come miglior pilota Yamaha è stato positivo, ma non vuol dire niente. Con la nuova stagione tutto ricomincia da zero e bisogna lottare, cercando di mantenere lo stesso livello dalla prima all’ultima gara».

Infine, il pilota spagnolo si augura che anche Valentino Rossi rinnovi il suo contratto, visto che Maverick Vinales ha firmato un biennale con la squadra giapponese:« Vorrei che rinnovasse. Alla fine Valentino è una figura molto importante nella nostra squadra, ti porta sempre a dare un 5% in più». Leggi anche: MotoGP, Valentino Rossi rinnova al 2019 con opzione per l’anno successivo.