MXGP Spagna | Cairoli torna a vincere

Il messinese conferma la scelta della 450 aggiudicandosi la sua prima vittoria stagionale

Tony Cairoli è tornato. Dopo 9 mesi di astinenza, il pilota siciliano ha vinto il suo primo Gran Premio della stagione in Spagna, sesto appuntamento del Mondiale di Motocross. Un trionfo sofferto in quanto ottenuto con la mano sinistra ancora dolorante dopo la caduta rimediata a Valkenswaard. L’italiano sembra però aver trovato il passo giusto per battere i rivali di quest’anno. Questa ricetta non è altro che il cambio di moto. A Talavera de la Reina, Cairoli è infatti salito sulla SX 450 F al posto della fidata 350 con cui ha dominato negli ultimi anni. Con 100 cc in più e un avversario in meno, Ryan Villopoto, Cairoli è arrivato terzo nella manche di apertura dopo aver fatto una solida rimonta dal quinto posto.

Partito primo invece nella seconda manche, al comando per un paio di giri e poi superato dal francese Romain Febvre. E’ rimasto nascosto dietro il leader della corsa per metà gara ma quando il pilota francese ha fatto spegnere la sua moto, Cairoli ha riguadagnato la testa ed è andato a vincere.

In merito al cambio di moto Cairoli ha dichiarato: “Ho pensato che fosse arrivato il momento di fare alcuni cambiamenti e di ottenere qualche nuovo stimolo. La nuova 450 mi piace un sacco anche se devo ancora imparare a conoscerla. Dovevo salirci a inizio stagione ma non ero così in forma. Avevo ancora alcuni problemi dopo l’infortunio al Gp delle Nazioni. La 350 è stata la nostra ‘baby’ e l’abbiamo portata al top. Ho vinto un sacco di gare e campionati con quella moto, ma era tempo di nuove sfide”.

Classifica piloti MXGP

1. Maximilian Nagl (GER, HUS) 259
2. Clement Desalle (BEL, SUZ) 247
3. Antonio Cairoli (ITA, KTM) 229
4. Gautier Paulin (FRA, HON) 208
5. Romain Febvre (FRA, YAM) 196
6. Evgeny Bobryshev (RUS, HON) 171
7. Ryan Villopoto (Stati Uniti d’America, KAW) 124
8. Shaun Simpson (GBR, KTM) 114
9. Todd Waters (AUS, HUS) 104
10. Tyla Rattray (RSA, KAW) 95