Incidente Hayden, nota dell’ospedale alle 17: «Danno cerebrale gravissimo»

Nicky Hayden
@RED BULL CONTENT POOL

La situazione di Nicky Hayden resta in bilico tra la vita e la morte. L’Ospedale Bufalini di Cesena ha diramato un comunicato stampa breve, ma molto preoccupante

Nicky Hayden è ancora in prognosi riservata presso l’Ospedale Bufalini di Cesena, e non è stato possibile operarlo. Le ferite riportate nel terribile incidente hanno indebolito troppo il corpo del pilota americano, che non poteva essere sottoposto ad un intervento così delicato nelle sue condizioni.

Il Bufalini ha emesso un comunicato stampa alle 8.20 che traccia la situazione, lasciando moltissima preoccupazione per le sorti di Hayden in queste ore: «Non ci sono novità sostanziali rispetto a quanto comunicato nella serata di ieri. Nicky Hayden resta ricoverato nel reparto di rianimazione, il quadro clinico resta di estrema gravità»

Alle 17.04 è stato diramato un ulteriore bollettino dall’Ospedale in cui Hayden è ricoverato: «Le condizioni cliniche di Nicky Hayden restano estremamente gravi. Il giovane, che si trova ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena, ha riportato un grave politrauma con conseguente gravissimo danno cerebrale. La prognosi resta riservata»

Sono arrivati migliaia di messaggi dai tifosi di tutto il mondo per Nicky, un pilota che è davvero nel cuore di tantissimi appassionati. C’è anche un gruppo di tifosi che sono rimasti a lungo fuori dall’Ospedale Bufalini in attesa di notizie rassicuranti, ed è incredibile pensare che questo ragazzo americano stia passando un destino simile a quello di Michael Schumacher. Due piloti che hanno rischiato la vita a 300 km/h sui circuiti di mezzo mondo, e che hanno entrambi riportato un grave infortunio lontano dagli autodromi.

Continuano anche i messaggi dei tantissimi piloti che hanno lottato in pista con Nicky o sono stati suoi compagni di squadra. Anche Casey Stoner ha voluto mandare un messaggio di forza al suo team mate in Ducati.