Nolan, nuovo X-lite X-803: il vero casco da MotoGP

@GIANDOMENICO PAPELLO

Nolan ha scelto la cornice del Paddock di Misano per presentare la nuova punta di diamante della produzione, l’innovativo X-lite X-803. Tecnologia da MotoGP da indossare ogni giorno

L’eccellenza italiana in ambito motociclistico non passa solo attraverso grandi e blasonati Costruttori come Ducati, Aprilia e MV Agusta, ma anche attraverso un know-how tecnologico che viene applicato nella produzioni di capi di abbigliamento ad alto contenuto innovativo. Uno dei migliori esempi è quello della Nolan, da sempre in prima linea nella produzione di caschi ad altissimo contenuto tecnologico. L’azienda investe costantemente in ricerca e sviluppo e l’ultimo “figlio” di questi investimenti si chiama X-lite X-803 ULTRACARBON, la nuova punta di diamante della produzione per quanto riguarda l’ambito sportivo.

Questo casco è stato presentato a Misano, nel paddock del tredicesimo round del mondiale MotoGP 2017, proprio per sottolineare lo strettissimo rapporto tra azienda e racing. Sono tantissimi i piloti in griglia tra le varie categorie del mondiale che utilizzano caschi X-lite, ed è naturale pensare a nomi “pesanti” come quello di Danilo Petrucci, Alex Rins e Michele Pirro. Una presenza che si estende dalla MotoGP alla Moto3, con la collaborazione di Enea Bastianini, Danny Kent e tanti altri piloti di primissimo piano.

A presiedere la presentazione di questo prodotto su cui il gruppo punta moltissimo era presente l’AD dell’azienda Nolangroup, Enzo Panacci, che ha espresso tutta la soddisfazione per il lavoro svolto dai tecnici che hanno lavorato sul progetto: «Siamo un brand da sempre fedele al Made in Italy ed il nuovo X-803 ULTRA CARBON MotoGP rappresenta per noi un altro traguardo nel mondo racing. Per questo, abbiamo scelto il GP di Misano, uno dei templi del motociclismo italiano, per presentarlo in anteprima internazionale. Come sempre, è stato realizzato con il contributo del nostro Reparto Corse che ha raccolto i suggerimenti dei vari piloti schierati in MotoGP, ma anche in Superbike. Consigli preziosi che ci hanno permesso di realizzare un casco in grado di migliorare il nostro X-802RR, modello racing già considerato da molti un top di gamma di riferimento».

Proprio l’X-802RR è il casco che attualmente viene utilizzato da Danilo Petrucci, che è entusiasta di scoprire lo step di evoluzione compiuto dai tecnici: «Era difficile migliorare un casco perfetto come l’X-802RR. I tecnici di Nolangroup sono, invece, riusciti a fare un lavoro fantastico, perfezionandolo ulteriormente. Non vedo l’ora di utilizzarlo in gara nel 2018».

Ha presenziato anche Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna, che ha fatto i propri complimenti ad un’azienda italiana che rappresenta una vera eccellenza tricolore nel paddock: «Sono molto contento che Nolangroup, azienda 100% Italiana, abbia scelto il paddock di Misano per il lancio mondiale del casco X-LITE X-803 ULTRA CARBON MotoGP. Ciò è testimonianza del duraturo rapporto di partnership e di licensing che da anni portiamo avanti con il brand. Nel corso degli anni, Nolangroup ha mostrato un grande impegno nei confronti della MotoGP attraverso il prodotto ed i piloti schierati».

X-lite X-803 ULTRA CARBON – LA TECNICA

Quando si studia un prodotto che sarà utilizzato anche dai piloti MotoGP a velocità che superano i 350 km/h nulla può essere lasciato al caso, e questo X-lite X803 conferma questa regola offrendo contenuti di altissimo profilo che si evidenziano scorrendo una scheda tecnica che racchiude dati da riferimento:

PESO – Il peso è uno degli elementi più importanti nella valutazione di un casco. Si deve trovare un equilibrio perfetto tra resistenza, equilibrio dinamico e peso totale. Un mix ottenuto grazie grazie alla ricca costruzione in carbonio ed alla disponibilità di tre misure di calotta esterna, che permette di trovare sempre la misura perfetta, senza compromessi di sorta.

COMFORT – Il livello di eccellenza è ottenuto grazie all’utilizzo di un sistema di ventilazione definito Carbon Fitting Racing Experience, realizzato con una innovativa costruzione a rete. La cuffia con innovativa costruzione a rete agevola la diffusione dell’aria nella parte superiore della testa che, in tal modo, si mantiene fresca ed asciutta. L’imbottitura interna si compone, inoltre, di cuscinetti dei guanciali laterali e bandelle di rivestimento, tutti completamente amovibili e lavabili. Rispetto al suo predecessore, X-803 è stato migliorato in termini di abitabilità nella zona mento: la mentoniera è stata leggermente allungata, per offrire maggiore comfort statico e dinamico.

MANUTENZIONE – Un grande punto di forza per questo X-803 è la facile manutenzione dell’imbottitura. Possono essere estratte dalle rispettive fodere di rivestimento in tessuto per agevolare il lavaggio di quest’ultime. Le imbottiture interne in schiuma espansa dei guanciali sono concepite in modo da offrire un’omogeneità di pressioni e costanza di performance nel tempo superiori rispetto a quelle offerte da imbottiture tradizionali.

VISIBILITA’ LATERALE – La continua ricerca di maggiore sicurezza passa anche attraverso la capacità del casco di offrire visibilità sempre maggiore e da questo punto di vista il nuovo X-803 rappresenta un netto passo in avanti rispetto al suo predecessore, X-802RR. La visiera è abbinata al meccanismo di rotazione che equipaggia ormai da anni tutti i caschi integrali Nolan: leggero, affidabile, con sgancio rapido della visiera senza l’ausilio di utensili, regolazione (4 mm) della chiusura sulla guarnizione oblò, dispositivo DOUBLE ACTION con la duplice funzione di:
• blocco visiera, per impedirne l’apertura accidentale, soprattutto a velocità elevate;
• disappannamento della visiera, a bassa velocità oppure in caso di sosta, mediante apertura minima della stessa.

AERODINAMICA – Questo è un tema che riscontra sempre maggiore sensibilità da parte anche degli utenti, e nel caso del X-803 si è lavorato per migliorare la stabilità alle alte velocità, anche grazie alla completa revisione dello spoiler posteriore. Confermato il profilo regolabile dello spoiler teso ad adattare la portata aerodinamica del casco in relazione alle diverse posizioni e stili di guida che già caratterizzavano con successo il precedente modello.

PREZZO – Il posizionamento del casco è fissato a € 689 al pubblico, che lo pone in una condiziona assolutamente concorrenziale con altri prodotti dotati di caratteristiche tecniche simili nello stesso segmento di mercato. Un’arma in più per un prodotto caratterizzato davvero da un ottimo rapporto qualità-prezzo.