Althea BMW parte bene e piazza Torres e Reiterberger in Superpole2

Althea Buriram
@ALTHEA RACING

Il weekend thailandese per la Superbike è iniziato e i piloti del team Althea BMW Jordi Torres e Markus Reiterberger sono partiti alla grande centrando il primo obiettivo, l’accesso alla Superpole 2

Il tracciato di Buriram, in Thailandia, sembra sposarsi bene con le caratteristiche della BMW S 1000RR visto che nonostante le alte temperature delle due sessioni di libere i piloti del team Althea sono riusciti a guadagnarsi l’accesso alla Superpole 2, grazie ad un settimo e un nono tempo. Sia Jordi Torres che il compagno Markus Reiterberger sono stati veloci nel primo turno e sono riusciti ad abbassare i propri tempi nel pomeriggio, aspetto che fa ben sperare in vista delle qualifiche ufficiali.

«Abbiamo finito questa prima giornata difficile» ha dichiarato Torres, sottolineando le alte temperature che i piloti devono affrontare, «detto questo abbiamo lavorato bene». Il pilota BMW ha parlato delle modiche elettroniche fatte sulla moto e del lavoro che devono ancora fare per diminuire le vibrazioni in vista della gara.

«Mi sono sentito subito meglio qui rispetto a Phillip Island» ha fatto sapere Reiterberger. Sulla sua moto durante le FP2 è stata apportata una modifica all’ammortizzatore per migliorare il feeling al posteriore. «Dovremo ancora migliorare qualcosa all’anteriore della mia BMW, ma per adesso il nostro passo non è male» ha chiuso il pilota tedesco.

Con queste premesse, si può dire che il weekend prometta bene per la compagnie di Genesio Bevilacqua.