Portimao, la pista più adrenalinica del mondiale SBK

Il Mondiale di Superbike fa tappa in Portogallo: Portimao

Pronti per gara numero 19 e 20 in Portogallo. Portimao, che ha aperto i battenti con la Superbike nel 2008, non è certo l’unica gara della storia della Superbike che vede il Portogallo protagonista. Prima si correva a Estoril e c’erano anche tantissimi piloti portoghesi uno di questi ha vinto anche una gara Alex Vieira. Poi è arrivato il momento di Portimao: in assoluto la pista più adrenalinica del mondiale Superbike. Un rollercoaster magnifico, magico, incredibile! Paulo Pineiro è il nome di quel genio che ha inventato questa pista che chiunque ha una moto con i semimanubri deve andare a testare: un saliscendi da panico!

Nel 2008 c’è stata la consacrazione assoluta del talento sconfinato di Troy Bayliss che chiuse la carriera da campione del mondo facendo doppietta. Fu uno dei tanti momenti epici leggendari di questa pista, così come la scivolata di Haga che regalò il titolo a Ben Spies così come la 10ª vittoria della BMW con Melandri così come l’arrivo in volata di uno sfortunato Sykes e un mondiale che stava per andare a Guintoli. Insomma una delle piste più importanti. Questo weekend con un pò di fuso orario abbiamo le gare alle 11 e alle 14 quindi orari quasi normali da seguire assolutamente perché c’è stata una bella zampata di Tom Sykes in casa che potrebbe cambiare un attimo quello che è il percorso vincente già scritto da Jonathan Rea. Questa è una pista che può creare veramente la differenza. Assolutamente da seguire su Italia 1, Italia 2 ed Eurosport.

[VIDEO] WSBK 2015 Spot Portimao 

[jwplayer mediaid=”2376″]

2 Commenti