In Indonesia è partita la rincorsa della Fontanesi al quinto titolo

KIARA FONTANESI WMX
@YAMAHA-RACING

Il Campionato del Mondo femminile ha atteso la seconda prova del mondiale per partire, e l’ha fatto nelle peggiori condizioni meteo possibili. Kiara Fontanesi insegue il sogno mondiale

Con la seconda prova del Campionato Mondiale di Motocross in Indonesia sull’isola di Bagka Island, nella pista di Pangkal Pinang in una pista pianeggiante, martoriata dalla pioggia e dal maltempo è partito il Campionato Mondiale Femminile di Motocross Il WMX.
Tutti gli occhi erano puntati sulla nostra ragazza di Parma la mitica Kiara Fontanesi che è ritornata sulla Yamaha per dare la caccia al suo 5° Titolo Mondiale, dopo aver vinto ben 4 Titoli Mondiali Consecutivi dal 2012 al 2015. Kiara Fontanesi è la prima ragazza italiana a soli 18 anni ad aver vinto il Campionato del mondo e i suoi 4 Titoli consecutivi sono un bel biglietto da visita. E’ inutile nasconderlo, Kiara è la ragazza che tutto il mondo del tassello ci invidia.

KIARA FONTANESI
@YAMAHA-RACING

Sotto il casco spuntano i folti capelli biondi lunghissimi e una faccia da monella, con un sorriso grande come una casa, ma quando scende il cancelletto, diventa una vera belva. Chiedetelo alle sue avversarie. Con la voglia di riscattare la deludente stagione passata, Kiara in Gara 1  è partita abbastanza bene. Seconda alle spalle della Van de Ven, ha iniziato presto a recuperare terreno ma, la pista era stata resa difficile dalla quantità di acqua caduta nei giorni precedenti la gara. Dopo pochi giri il tracciato diventa un inferno, con Kiara che verso fine gara guadagna terreno e mentre si avvicina per sferrare l’attacco decisivo sulla Van de Ven è costretta a cambiare traiettoria per passare un doppiato, in un mare di poltiglia fangosa dove non si vede cosa c’è sotto la moto finisce in un canale profondo dove la sua Yamaha si blocca in una morsa di fango che le impedisce di ripartire a 2 giri dalla fine. Gara finita così, con Kiara che si deve accontentare della 13° posizione.

Con la rabbia in corpo Kiara non molla e domenica mattina corre Gara 2. La pista è ancora più scavata e viscida, il tracciato mette a dura prova tutte le ragazze. Chi non è allenato deve soffrire o peggio affondare nel fango. Kiara, fisicamente a posto, mantiene saldamente la 2° posizione, con al comando la Ducan che guida bene e non fa errori e gli rifila 19 secondi. La Fontanesi controlla le avversarie dietro e riesce a finire al 2°posto davanti alla Nancy Van de Ven che poi verrà squalificata perchè dopo una caduta ha tagliato il percorso, e alla campionessa in carica la francese Livia Lancelot.

Da segnalare la buona prestazione della nostra atleta Francesca Nocera sempre nella Top Ten che ha lottato in entrambe le manche raccogliendo un 11° e un 10°posto.
In bocca al lupo alle nostre ragazze del Tassello per questo 2017. Intanto cogliamo l’occasione per fare gli auguri di buon compleanno alla nostra campionessa. Il 10 Marzo compie 23 anni la nostra Regina del Motocross, Kiara Fontanesi.