SBK Assen, pole position di Jonathan Rea su Sykes

Kawasaki SBk Imola Dichiarazioni
@KAWASAKI

Jonathan Rea conquista la pole ad Assen davanti al compagno Tom Sykes. Le Kawasaki volano, e Davies ha incassato quasi un secondo dalla pole con grande polemica nel parco chiuso. Quarto Savadori

Jonathan Rea ha conquistato la pole position nelle qualifiche SBK di Assen, dimostrando di avere due marce in più rispetto agli avversari sul tracciato olandese. Il campione del mondo ha conquistato la pole ed ha anche lasciato il diretto avversario per il titolo a quasi un secondo di distacco, segnando un riferimento incredibile.

Chaz Davies si è infatti dovuto accontentare del terzo posto in griglia, alle spalle dell’altra Kawasaki di Tom Sykes, e incassando oltre nove decimi dal tempo del poleman. Una pesantissima affermazione di superiorità da parte di Rea, che ad Assen vuole affermare nuovamente una superiorità solo scalfita ad Aragon dalla vittoria della Panigale di Davies in gara 2. Grandissima polemica nel parco chiuso tra Davies e Rea, con il gallese che ha accusato il campione del mondo di avergli tagliato la traiettoria durante il suo flying lap. I due sono quasi giunti alle mani, in un confronto che ha ricordato il duello Chili-Fogarty di cui abbiamo parlato in questi giorni. Finisce così il finto armistizio, una pace fittizia che non ha mai illuso nessuno. Un episodio che restituisce pepe alla SBK, che restituisce il senso di competizione ed agonismo che sembravamo mancare dai tempi degli occhi di ghiaccio di Carl Fogarty, un uomo capace di far terrorizzare gli avversari senza dire una parola.

SBK ASSEN QUALIFICHE
@DUCATI

Apre la seconda fila un grandissimo Lorenzo Savadori, che al ritorno in gara ha conquistato una splendida quarta piazza in griglia piazzando la sua Aprilia RSV4 davanti alla Panigale di Marco Melandri, quinto a oltre un secondo da Rea. Chiude la seconda fila con il sesto posto l’altra RSV4 del Team Milwaukee, con Eugene Laverty che da finalmente segni di ripresa.

Settimo Xavi Fores, davanti alla Yamaha R1 di Van Der Mark ed alla BMW di Jordi Torres, che non ha saputo ripetere le prestazioni messe in mostra nella giornata di venerdì. Chiude la top ten Nicky Hayden, che ha strappato l’accesso alla SP2 con la sua Honda CBR, una moto ancora decisamente poco matura per competere costantemente al top. All’undicesimo e dodicesimo posto i due britannici Camier e Lowes.

Questa sessione di qualifica ha messo in mostra un dominio incredibile da parte delle Kawasaki, con i due piloti delle verdone che sono gli unici che sono riusciti ad abbattere il muro del minuto e trentaquattro sul giro secco. Con queste premesse, è facile immaginare un duello in casa per il Team Provec per le due gare.

Questa la griglia di partenza di gara 1 SBK ad Assen:

1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’33.505 174,870
2 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR  1’33.715 174,478
3 7 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’34.491 173,045
4 32 L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’34.666 172,725
5 33 M. MELANDRI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’34.782 172,514
6 50 E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’34.880 172,336
7 12 X. FORÉS ESP BARNI Racing Team Ducati Panigale R 1’34.930 172,245
8 60 M. VAN DER MARK NED Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1  1’35.049 172,029
9 81 J. TORRES ESP Althea BMW Racing Team BMW S 1000 RR 1’35.283 171,607
10 69 N. HAYDEN USA Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’35.305 171,567
11 2 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 1’35.319 171,542
12 22 A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’35.698 170,863
13 88 R. KRUMMENACHER SUI Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR 1’35.721 170,821
14 15 A. DE ANGELIS RSM Pedercini Racing SC-Project Kawasaki ZX-10RR 1’35.828 170,631
15 40 R. RAMOS ESP Team Kawasaki Go Eleven Kawasaki ZX-10RR 1’36.363 169,683
16 6 S. BRADL GER Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’36.432 169,562
17 36 L. MERCADO ARG IODARacing Aprilia RSV4 RF 1’36.473 169,490
18 35 R. DE ROSA ITA Althea BMW Racing Team BMW S 1000 RR 1’36.489 169,462
19 84 R. RUSSO ITA Guandalini Racing Yamaha YZF R1 1’36.885 168,769
20 37 O. JEZEK CZE Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’36.895 168,752
21 86 A. BADOVINI ITA Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’37.510 167,687