Misano SBK, Jonathan Rea torna a ruggire nella FP2

SBK Misano
Ph. Giandomenico Papello

Il Cannibale della SBK Jonathan Rea rimette immediatamente in chiaro quali siano le gerarchie in Kawasaki, e si prende la prima posizione nelle libere a Misano dopo la FP2

Quando Jonathan Rea non è primo in classifica in una sessione SBK ormai sembra quasi strano. Ed il buon Jonathan, ci tiene a tenere le cose al proprio posto. In particolare tiene molto a confermare che ogni volta che si entra in pista, è lui l’uomo da battere. Così nella seconda sessione di libere a Misano, Rea si è preso la prima posizione, togliendo al compagno Sykes la soddisfazione per aver battuto il Campione del mondo nella sessione del mattino. Sykes ha anche cercato di resistere, ma una caduta nel finale l’ha tagliato fuori dalla lotta per la prima posizione virtuale.

Entra in SP2 con un tempo ed un ritmo molto interessante Marco Melandri, terzo al termine delle sessioni e in grado di impensierire a lungo il duo Kawasaki. La Panigale sembra digerire meglio delle passate stagioni la pista di Misano, e quest’anno potrebbe essere il momento buono per Chaz Davies, che vuole finalmente abbattere la “maledizione” sul circuito intitolato a Marco Simoncelli.

SBK Misano
Ph. Giandomenico Papello

Nel 2016 Davies cadde due volte nel round di Misano, subendo un contraccolpo molto violento nella sua personale rincorsa a Jonathan Rea. Per il gallese, salire sul podio di Misano è quasi una questione di onore ormai. I 75 punti da recuperare al pilota Kawasaki rendono il mondiale quasi un miraggio, ma Davies continua a crederci ed è consapevole che l’unica speranza è quella di attaccare ad ogni manche.

Anche nella sessione del pomeriggio, la MV di Leon Camier si è confermata al top, dopo che in mattinata la squadra italiana ha anche pensato a zittire alcune voci che vedevano il talento britannico in procinto di salire sulla Honda del team Ten Kate orfana di Hayden. Questo scenario non è percorribile, e soprattutto la CBR in questo momento non sembra assolutamente al livello di una F4 che, seppur attempata, continua a stupire con le sue prestazioni. Buone notizie per Genesio Bevilacqua, che trova Jordi Torres in sesta posizione davanti a Xavi Fores, con la Panigale del Barni racing. Lowes è incappato nella prima giornata del weekend in un tris di cadute, che hanno minato il morale del Team Crescent. La bellissima rimonta di Donington sembrava potesse diventare preludio ad una svolta nella stagione Yamaha. Ma i problemi al momento sembrano tutt’altro che risolti. Le due R1 riescono ad entrare in top ten, con Van Der Mark ottavo e Lowes decimo, ma le premesse per questa stagione erano di altro spessore.

Questa la classifica combinata delle due sessioni di prove libere SBK a Misano:

1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’34.901
2 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’34.931
3 M.MELANDRI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’35.151
4 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’35.250
5 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 1’35.267
6 J. TORRES ESP Althea BMW Racing Team BMW S 1000 RR 1’35.587
7 X. FORÉS ESP BARNI Racing Team Ducati Panigale R 1’35.624
8 M.VAN DER MARK NED Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’35.718
9 E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’35.867
10 A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’35.883
11 L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’35.923
12 R. KRUMMENACHER SUI Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR 1’36.153
13 L. MERCADO ARG IODARacing Aprilia RSV4 RF 1’36.286
14 R. DE ROSA ITA Althea BMW Racing Team BMW S 1000 RR 1’36.378
15 A. DE ANGELIS RSM Pedercini Racing SC-Project Kawasaki ZX-10RR 1’36.447
16 R. RAMOS ESP Team Kawasaki Go Eleven Kawasaki ZX-10RR 1’36.530
17 S. BRADL GER Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’36.548
18 R. RUSSO ITA Guandalini Racing Yamaha YZF R1 1’37.056
19 O. JEZEK CZE Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’37.896
20 F. MENGHI ITA VFT Racing Ducati Panigale R 1’37.978
21 A. BADOVINI ITA Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’38.023