Scott Redding: “Il mio obiettivo è la Top 6”

Scott Redding ha festeggiato i 15 anni in MotoGP di Pramac Racing

Scott Redding ha avuto il suo primo contatto con una MotoGP proprio con una Ducati, mostrandosi immediatamente a proprio agio con il carattere spigoloso della moto di Borgo Panigale. Quest’anno l’inglese dalla guida spettacolare è passato in Pramac dopo una stagione non eccezionale in sella ad una RCV ufficiale ma estremamente difficile da portare al limite, la stessa moto che tanti mal di testa ha fatto venire a Marc Marquez. I primi test sono stati positivi e Redding si è mostrato estremamente a proprio agio in sella alla Ducati GP15, con rilievi cronometrici impressionanti. Assieme all’italiano Petrucci, Scott andrà a a formare una delle coppie di piloti meglio assortite e più interessanti dell’intero schieramento di partenza. Il target è ovviamente quello di confermarsi talento assoluto e meritarsi una nuova chance in un top team per il futuro.

1 COMMENTO