Brands Hatch: Byrne ha le mani sul titolo BSB

BRANDS HATCH SHANE BYRNE
@MCE BRITISH SUPERBIKE

Brands Hatch ha ospitato il settimo round BSB, con la doppietta della Panigale numero 67 di Shane Byrne che fortifica la leadership in campionato. Leon Haslam porta a casa due secondi posti con Mossey e O’Halloran che raccolgono le briciole del podio

Un week end maestoso per il veterano della BSB Shane Byrne che riesce a centrare una splendida doppietta sul tracciato impervio e tecnico di Brands Hatch. Con questa doppietta Shakey conferma la sua storica attitudine a fare delle gare fantastiche su questo circuito, lasciando veramente poche velleità di vittoria ai suoi avversari, piegati in entrambe le manches dalla Panigale del PBM Be Wiser n°67.

Leon Haslam riesce a centrare due secondi posti che lo tengono ancora in gioco nella lotta per il titolo anche se con uno Shakey Byrne in questa forma sembra impresa difficile da immaginare. Ma i campionati BSB riservano sempre molte sorprese e non è detta l’ultima fino a che la bandiera non sventolerà sull’ultima gara.

BRANDS HATCH
@MCE BRITISH SUPERBIKE

Gara 1

Ormai ci stiamo abituando alle partenze disastrose della Ducati Panigale numero 67 che scatta dalla seconda casella dietro a Luke Mossey sulla Four Plant Kawasaki e davanti a Tommy Bridewell sulla GSX-R Bennett. La Suzuki sfoggia una carena commemorativa dedicata a Barry Sheene che fa sognare tutti gli appassionati di ieri e di oggi riportandoci a 40 anni fa con una livrea a dir poco memorabile.

A Brands Hatch lo spettacolo la fa sempre da padrone con tutti i sali scendi che caratterizzano questo splendido tracciato, e questo round non fa eccezione complice Shakey che sembra averci preso gusto a rimontare dopo essersi addormentato allo spegnimento del semaforo. Aiutato anche dall’ingresso della Safety Car all’ottavo giro riesce a riagganciarsi al gruppetto di testa che vede Bridewell , Haslam, Mossey e O’Halloran guidare il serpentone sputafuoco.

Stupendi i sorpassi che Bridewell, Haslam e Mossey si scambiano in testa alla corsa e vedere la GSX-R con la livrea di Sheene combattere per la vittoria vale da sola il prezzo del biglietto. A rovinare la festa ci pensa proprio il quattro volte campione BSB Shane Byrne che sorpasso dopo sorpasso si porta in testa con un ritmo irresistibile per tutti gli altri.

Purtroppo nell’ultimo giro un errore di Bridewell consegna la sua Suzuki alla ghiaia vanificando il sogno di vederla al parco chiuso e portare i suoi colori sul podio regalando l’ultimo gradino ad un meritevole Mossey.

Ancora una vittoria per Shane Byrne e la Panigale numero 67 Be Wiser e un ottimo secondo posto per Leon “Pocket Rocket” Haslam in sella alla sua ZX10R  JG Speedfit Kawasaki.

Gara 2

La partenza di Gara 2 sembra sceneggiata dagli stessi autori di Gara 1: brutto spunto per Shane Byrne ed il gruppo di testa che vede quasi gli stessi protagonisti della prima manche con la differenza che a fare compagnia ai soliti noti ora c’è anche Jason O’Halloran in sella alla sua CBR che parte a razzo.

Ogni staccata qui a Brands Hatch è un continuo attacco a qualsiasi livello della classifica garantendo uno spettacolo che solo la BSB sa offrire. O’Halloran, Mossey, Haslam e a sorpresa anche il compagno di squadra di Shakey, Glenn Irwin, guidano il gruppo di testa e fanno l’andatura mentre giro dopo giro si attaccano a vicenda per prendere il comando.

Neanche a dirlo dopo qualche giro l’ombra di Shakey si fa sempre più imponente preannunciando quella che sarà una doppietta granitica che porta a 76 il numero di vittorie in BSB per il fulmine inglese che finalizza due sorpassi perentori ai danni prima di O’Halloran e poi di Haslam senza lasciare possibilità di controbattere ai suoi avversari.

La lotta per il secondo posto vede l’alfiere Kawasaki Haslam agguantare la seconda posizione per soli 6 millesimi su O’Halloran e la sua CBR.

Con questa doppietta Shakey consolida la sua leadership in campionato portandosi a +25 sul suo diretto inseguitore Leon Haslam in vista di Caldwell Park che si terrà nel week end del 27-29 Agosto.

Classifica generale Campionato BSB 2016 dopo il round di Brands Hatch

Shane Byrne (Be Wiser Ducati) 231

Leon Haslam (JG Speedfit Kawasaki) 206

Jason O’Halloran (Honda Racing) 175

Michael Laverty (Tyco BMW) 137

Dan Linfoot (Honda Racing) 135

Richard Cooper (Buildbase BMW) 125