SSP Misano qualifiche: il “Sultano” Sofuoglu colpisce ancora

SSP MISANO QUALIFICHE
@KAWASAKI

Il fenomeno turco del team Puccetti centra l’ennesima pole dal suo ritorno in pista

E’ tornato e non si è più fermato. Kenan Sofuoglu dopo lo zero di Aragon ha messo in fila pole e vittorie che lo stanno riportando in corsa per il sesto titolo mondiale in Supersport e l’anno prossimo sarà ancora della partita avendo rinnovato per il 2018 in quel di Donington Park. A Misano la pole per la Supersport è ancora del “Sultano” Kenan Sofuoglu che ha fermato il cronometro sul 1’38″672 davanti per 98 centesimi al suo avversario dello scorso biennio, il francese Jules Cluzel ed alla Yamaha del pilota di casa Federico Caricasulo. Questa quindi la prima fila per la gara di domani.

La seconda fila è aperta dal leader del campionato Lucas Mahias davanti a Christian Gamarino ed alla Triumph di Luke Stapleford. Anche in questo weekend su camion, moto e caschi dei piloti compare l’adesivo con il numero 69 a ricordo di Nicky Hayden ad un mese esatto dal tragico incidente in bici. Terza fila per Morais, Jacobsen e Smith. Smith è l’ultimo della lista di quelli sotto il secondo di distacco dal poleman Sofuoglu. Qualifica tiratissima fino alle prime 9 posizioni, dal 10° in su si va sopra al secondo di distacco. Quarta fila in griglia per Rea-Bassani, one shot opportunity per questa gara (sostituisce infatti Canducci), Anthony West.

Seguono Stirpe, new entry nel team Factory Vamag Racing MV, Soomer, Cresson, Zaccone, Calero, Tuuli, Ryde, Khairuddin, Watanabe, Mulhauser, Rolfo, Hartog, Cipiciani, Hill, Van Sikkelerus, Epis, Cretaro, Kunikawa, London, Scarcella, Okubo. Non partiti per la SP1 Sebestyen ed Alex Baldolini.

Domani alle 11.30 la gara della Supersport sul bollente asfalto del circuito dedicato a Marco Simoncelli di Misano Adriatico per il settimo round del Mondiale Supersport 2017.