STK 1000: Lucas Mahias profeta in patria

LUCAS MAHIAS
@YAMAHA RACING

Grande pole position a Magny Cours nella STK 1000 per Lucas Mahias e la sua R1. Raffaele De Rosa secondo davanti a Guarnoni

Nel penultimo appuntamento della Stock 1000, pole del padrone di casa Lucas Mahias sulla Yamaha, De Rosa è secondo con Guarnoni in terza posizione. Leandro Mercado, l’altro pretendente al titolo, solamente sesto dietro al compagno di box Rinaldi.

Affare tutto francese nelle qualifiche del penultimo appuntamento della Stock 1000 sul tracciato di Magny Cours. Mahias e Guarnoni si sono giocati per tutta la sessione di qualifica la pole del Gran Premio di casa, gara che domani può assegnare già il titolo tra De Rosa e Mercado.

A spuntarla però è Lucas Mahias con la Yamaha, unico pilota a girare sotto il muro del minuto e quaranta: 1’39”920 per l’alfiere della Yamaha Pata davanti al pilota BMW Althea Raffaele De Rosa ed al connazionale Jeremy Guarnoni sulla Kawasaki del team Pedercini.

Guarnoni è anche caduto anche nel finale di turno mentre cercava di riprendersi la pole che aveva difeso prima della bandiera rossa per la caduta di Mercandelli. Qualifiche un po’ problematiche per Tati Mercado, archiviate con una sesta posizione piuttosto deludente mentre buon turno per Riccardo Russo, a tratti anche in terza posizione vicinissimo a Mahias.

Buon recupero nel finale per Razgatlioglu, nono a chiudere la terza flla. Per quanto riguarda i nostri italiani, detto di De Rosa secondo, troviamo altri 5 nostri piloti nella top 10 di questa qualifica. Tamburini quarto con l’Aprilia, Rinaldi quinto, settimo Nocco, ottavo Russo, decimo Faccani caduto anche lui nel finale del turno. Nessun crono fatto segnare invece per Kevin Calia, caduto quasi ad inizio turno alla curva 7.

Caduti durante il turno Calia, Mercandelli, che ha causato la bandiera rossa e l’interruzione della sessione per permettere i soccorsi al pilota, D’Annunzio, Guarnoni, poi rientrato al box in moto molto amareggiato per la scivolata, Faccani negli istanti finali del turno. Cancellati alcuni tempi per cut track limit ad alcuni piloti tra i quali anche Mahias.

Domani subito dopo gara-2 del Mondiale Superbike la gara della Stock 1000 che potrebbe già consegnare il titolo ad uno tra De Rosa e Mercado con l’argentino di Ducati avanti di 14 punti sull’alfiere di BMW Althea De Rosa. Ducati contro BMW: chi la spunterà? Lo sapremo dopo la bandiera a scacchi dell’ultimo giro…

Questa la griglia di partenza Stock 1000 a Magny Cours:

superstock-1000