Stock 1000 Misano, qualifiche: Rinaldi fa gioire la Ducati

qualifiche stock imola
@DUCATI

L’alfiere dello Junior Team Aruba centra la pole riportando il sorriso in casa Ducati

Il cielo sopra l’hospitality Ducati è leggermente più sereno dopo la pole di Michael Ruben Rinaldi nell’appuntamento di Misano della Stock 1000 2017. Festival di bandiere tricolori con ben 6 italiani nella top 10 delle qualifiche. Il sabato di Misano per la Ducati si chiude con una piccola gioia dopo le incredibili sfortune del team ufficiale in gara-1 Superbike. Michael Rinaldi dello Junior team centra la pole con il tempo di 1’37″237, ancora lontano però da quel 1’36″384 fatto segnare nel 2015 da Lorenzo Savadori.

L’alfiere Ducati chiude la qualifica davanti a Roberto Tamburini, Yamaha Pata, e Marco Faccani, BMW Althea. Festival italiano in prima fila ma festival che continua con la P4 di Alessandro Andreozzi, la P7 di Luca Vitali e la P10 di Federico Sandi con la BMW del Berclaz Racing. Seconda fila appunto con Andreozzi, la Ducati Aruba Junior di Mike Jones, e la Yamaha del francese Florian Marino. L’Aprilia di Luca Vitali apre la terza fila davanti alle Kawasaki di Razgatlioglu e Jeremy Guarnoni.

Federico Sandi apre la quarta fila con la P10 davanti all’Aprilia del cileno Scheib ed al suo team mate Suchet. Tanti team mates in queste prime 12 posizioni della griglia di partenza: Rinaldi-Jones, Tamburini-Marino, Vitali-Scheib, Sandi-Suchet.

Seguono Ferrari, Manfredi, D’Annunzio, Calia, Salvadori, Mykhalchyk, Schacht, Cecchini, Fritz, Bernardi, Puffe, Vionnet, Marchionni, Pusceddu, Finsterbusch, Ruiu, Pinsach, Tessels, Fugardi, Moser, Scott, Cudeville, Leu, Upton.

Domenica alle 15.15 la gara della Stock 1000 per il quinto appuntamento della stagione 2017 dal Misano World Circuit Marco Simoncelli di Misano Adriatico