Guida alla Supersport 300 2017: la carica dei 35

Supersport 300
@HONDA PRO RACING

Viaggio alla scoperta della Supersport 300, nuova entry class del Mondiale Superbike che da quest’anno prende il posto della European Junior Cup

Addio European Junior Cup, quasi un monomarca Honda, e benvenuta World SSP 300 o Supersport 300, la nuova categoria che a partire dal round di questo weekend ad Aragon farà da apripista alle gare di Stock 1000, Supersport e Superbike nelle tappe europee del calendario 2017.

35 piloti iscritti, 90% dei quali provenienti dalla European Junior Cup, come il campione uscente Mika Perez, Paolo Grassia, Avalon Biddle, tanto per citarne alcuni. Una categoria che si presenta come la nuova entry level del Mondiale Superbike e che ha attirato le Case giapponesi con le loro nuove supersportive 300 cc, Yamaha e Kawasaki su tutte, interessate a spingere questa cilindrata che sta diventando un nuovo riferimento di mercato in Europa e che da tempo lo è in Asia.

Calendario Supersport 300 

Come la precedente European Junior Cup, anche la nuova Supersport 300 correrà sui tracciati europei a partire proprio da Aragon questo fine settimana per chiudere a Jerez il 22 ottobre. Nove appuntamenti su singola manche tutti da vivere con il fiato sospeso per le emozioni che questa nuova categoria ci regalerà, grazie ad una formula pensata per lo spettacolo e per livellare al massimo le prestazioni fra i mezzi.

  • Aragon 31 Marzo – 2 Aprile
  • Assen 28/30 Aprile
  • Imola 12/14 Maggio
  • Donington 26/28 Maggio
  • Misano 16/18 Giugno
  • Lausitzring 18/20 Agosto
  • Portimao 15/17 Settembre
  • Magny Cours 29 Settembre – 1 Ottobre
  • Jerez 20/22 Ottobre

Moto Supersport 300

La grande novità di questa categoria è rappresentata dalle moto presenti in pista, quasi tutte Kawasaki e Yamaha di 300 cc di cilindrata oltre a 3 Honda CRB500R affidate a Mika Perez, Gabriel Noderer ed Alex Triglia. 

SUPERSPORT 300
@YAMAHA – Yamaha R3

Team e piloti Supersport 300

Sono tanti i team che hanno cavalcato l’onda di questa novità della classe 300 schierando tanti ragazzini da poter mettere in vetrina nella speranza che possano diventare i Rea, Sykes, Melandri del futuro per un ricambio generazionale.

Chi di giovani se ne intende è Manuel Puccetti che tra Stock 600 e Supersport di giovani ne ha lanciati parecchi. Il team Puccetti entra nella Supersport 300 con un altro pupillo di Kenan Sofuoglu, quel Harun Cabuk protagonista alla Asian Talent Cup e nella Red Bull Rookies Cup

Iscritto alla nuova Supersport 300 anche il campione uscente della EJC Mika Perez con la prima Honda presente in griglia. Le altre due come detto in precedenza affidate al tedesco Noderer ed al nostro Alex Triglia. Presente anche il Team Italia 3570 con due Kawasaki ZX300 affidate a Manuel Bastianelli ed al vice campione EJC Paolo Grassia.

SUPERSPORT 300
@HONDA PRO RACING – Mika Perez

L’Italia è rappresentata anche dal team ParkinGO Junior di Giuliano Rovelli che schiera i due figli Edoardo e Filippo in sella alle Yamaha YZR-R3 e dal team Ioda Racing con Armando Pontone in sella anche lui ad una Yamaha R3. Non mancano le donne veloci come Avalon Biddle, neozelandese vincitrice della EJC femminile ed una vecchia conoscenza del Motomondiale come Ana Carrasco che è passata quest’anno alle derivate di serie. C’è anche il team Toth Yamaha con due piloti giovanissimi come Alex Murley e Troy Bezuidenhout

Insomma, ci sono tutti i presupposti per vedere una categoria Moto3-style con tutti i piloti attaccati a darsi battaglia fino all’ultimo metro di gara. Divertimento assicurato per una nuova categoria da seguire con attenzione.