Diversamente Disabili in Francia alla PMR Cup

L’incredibile avventura del Team Diversamente Disabili, capitanato da Emiliano Malagoli, prosegue oltre i confini nazionali. Quattro piloti correranno nella PMR, sul tracciato di Carole

L’esempio della Onlus DD che in Italia ha organizzato tra mille difficoltà e tantissima determinazione la prima competizione in pista riservata a i piloti disabili, è stato seguito in Francia dalla Handi Free Riders, che ha organizzato la PMR, acronimo di “Pilote à mobilité réduite”.

La voglia di replicare quanto fatto  in Italia gEMILIANO_MALAGOLIrazie all’impegno della DD è venuto al presidente della HFR Stephane Paulus, che nel 2015 ha preso parte alla Dream World Bridgestone Cup sul circuito di Vallelunga. Un’esperienza che l’ha entusiasmato al punto da riuscire a coinvolgere 14 piloti in terra francese, tra cui quattro esponenti italiani.

Oltre al presidente della DD Emiliano Malagoli, pilota ufficiale del Team Althea di Genesio Bevilacqua, scenderanno in pista sul circuito di Carole Daniele Barbero, Giovanni Aranciofebo e Omar Bortolacelli. Daniele Barbero ha già vinto la Dream World Bridgestone Cup, mentre Giovanni Aranciofebo affronterà un viaggio lunghissimo pur di esserci. Il pilota risiede in Sicilia, e attraverserà tutto lo stivale per far parte di questo gruppo di piloti che andranno in Francia a rappresentare l’Italia.

DANIELE_BARBERO

La new entry del Team DD Omar Bartolacelli, pilota paraplegico, potrà prendere il via grazie alla Federazione Francese, che gli ha fornito la licenza agonistica.  La Bridgestone continua ad essere un partner fondamentale per le iniziative DD, dopo essere stata presente all’appello in tutte le manifestazioni italiane, sarà di supporto ai piloti anche per questa avventura in Francia.

Le qualifiche per la gara si terranno nella giornata di sabato, in due sessioni che si terranno alle 10.05 ed alle 13.55, mentre la gara si svolgerà di domenica alle 14.00 e sulla pagina Facebook della Onlus DD saranno sempre presenti aggiornamenti e foto per seguire i piloti nel weekend di gara.

OMAR_BORTOLACELLI