Tony Cairoli stop, salta due GP

Dopo l’infortunio a Maggiora, il gomito di Tony Cairoli non è ancora guarito: stop per due GP e Mondiale compromesso

Tony Cairoli è costretto a fermarsi. Dopo l’infortunio a Maggiora, il rider siciliano ha continuato a correre nonostante l’infortunio alla frattura alla mano e la lesione al gomito sinistro ma il risultato è stato un peggioramento delle condizioni. Il processo di calcificazione non è dunque avvenuto in tempi straordinari come tutti speravano. Dopo il consulto medico con il dottor Claes, la KTM ha fatto sapere attraverso un comunicato ufficiale che Tony Cairoli si prenderà una pausa per recuperare la migliore condizione possibile prima di tornare in sella. Salterà dunque i prossimi due round in Repubblica Ceca e Belgio. La speranza è quella di rivederlo in pista per la tappa di Mantova del 23 agosto.

A questo punto la corsa al nono titolo diventa sempre più complicata se non impossibile. Con il rookie Romain Febvre in piena forma a 41 punti di distacco e il rientro nella prossima tappa degli infortunati Clement Desalle e Max Nagl, il Mondiale sembra ormai compromesso per Cairoli, che ha commentato così la situazione: “Non è stato divertente correre con un infortunio e non poter lottare per la vittoria. Ci ho provato lo stesso ed ora mi dispiace dovermi fermare. Gli infortuni fanno parte del nostro sport e non possiamo farci niente. Cercherò di recuperare quanto prima e spero di tornare presto in sella”.