VR46 Academy a Misano e i talenti del CIV

VR46 CIV MISANO MASTERCAMP

Una giornata di allenamento a Misano per i piloti Talenti Azzurri FMI e Made in CIV in compagnia della VR46 Academy

Dopo aver subito per anni la costante supremazia della scuola iberica, i talenti italiani stanno trovando terreno fertile per sbocciare. I migliori tra questi giovani talenti italiani, e non solo, tutti in pista a Misano. Giovedì 7 luglio è stata una giornata particolare, che ha visto il Misano World Circuit “Marco Simoncelli” ospitare un lungo elenco di piloti, tra giovani appoggiati dalla FMI, protagonisti del CIV e componenti della VR46 Riders Academy, per un pomeriggio di intenso lavoro in pista.

La giornata ha visto girare tra le curve del tracciato misanese i piloti Talenti Azzurri FMI Leonardo Taccini, attuale capoclassifica del CIV Premoto3 2504T. Kevin Zannoni e Stefano Nepa, questi ultimi entrambi al loro primo anno di CIV Moto3 nonché impegnati in competizioni internazionali nel 2016 quali la Rookies Cup per Zannoni ed il Mondiale Junior per Nepa.

Accanto a loro non sono mancati i piloti parte del progetto #madeinCIV. Nomi come Bruno Ieraci e Nicholas Spinelli, insieme ad altri protagonisti del CIV quali Alessandro Del Bianco, Tommaso Marcon, Alex Fabbri e Nicola Carraro. A loro si sono aggiunti anche l’attuale alfiere del San Carlo Team Italia Alessandro Zaccone e Alessandro Tonucci. A dare preziosi consigli dal muretto dei box, un’inedita coppia di Tecnici FMI composta da Cristiano Migliorati e Massimo Roccoli.

Oltre al gruppo di piloti targato FMI c’erano anche i giovani della VR46 Riders Academy, a cominciare dai piloti impegnati nel Mondiale Moto3. Presenti infatti Niccolò Antonelli,Pecco Bagnaia. Presente al completo anche lo SKY Racing Team con i piloti Niccolò Bulega,Romano Fenati e Andrea Migno. Hanno completato il nutrito gruppo di talenti del mondiale i giovani della Moto2 Lorenzo Baldassarri e Luca Marini del Team Forward, affiancati da Franco Morbidelli alfiere del Marc VDS. In pista anche il campione in carica del CIV moto3, Marco Bezzecchi e Dennis Foggia, entrambi impegnati nel Mondiale Junior.

Per concludere con Celestino Vietti Ramus, all’esordio quest’anno nella Moto3 dell’italiano. A seguire da vicino i piloti, non è mancato lo stesso Valentino Rossi, accompagnato da Luca Cadalora e Lin Jarvis.

Non solo talenti italiani però in pista in questa giornata di prove. A Misano erano presenti anche 5 giovani che stanno disputando l’Asia Road Racing Championship nella categoria AP 250. I piloti sono parte del progetto The Master Camp, iniziativa di Yamaha e VR46 Academy, per far crescere nuovi talenti.

Cristiano Migliorati, Tecnico FMI e vecchia conoscenza del mondiale: “E’ stata una giornata costruttiva, dove ognuno ha potuto sviluppare e lavorare sui propri mezzi. Un’uscita dove accanto ai nostri Talenti Azzurri c’erano anche i migliori giovani emergenti. Al termine della giornata c’è stato anche modo di confrontarsi sulle scelte dei pneumatici, delle traiettorie e delle linee da seguire in pista, ed è stata anche l’occasione per rivedere alcuni ragazzi con i quali abbiamo lavorato in passato. Oltretutto poi era presente anche Valentino. C’è sempre da imparare da una giornata così, che ha rappresentato sicuramente uno stimolo in più per i nostri ragazzi. Ci auguriamo di averne di più in futuro compatibilmente con gli impegni di tutti”