Zero SR, la moto elettrica del futuro

Zero SR, recensione e prova su strada della naked sportiva in arrivo dalla California

La Zero SR è stata creata per gli amanti della velocità e dell’accelerazione. Il nome rispecchia perfettamente la personalità dominante e le prestazioni di questa moto. La Zero SR è dotata di un controllore del motore più performante (660 A) che fornisce il 25% in più di potenza e il 56% in più di coppia. Per gestire l’incremento di potenza, il motore è dotato di magneti resistenti alle alte temperature che garantiscono migliori prestazioni quando la moto viaggia a velocità sostenuta per lunghi periodi.

Grazie al sistema di trasmissione diretta della coppia, la Zero SR accelera da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi e raggiunge una velocità massima di oltre 160 km/h, conferendo ai conducenti impavidi un vantaggio competitivo. Unico modello della serie a essere disponibile in rosso, la zona del serbatoio della moto è decorata con un raffinato monogramma “Zero SR”, mentre la sezione posteriore incorpora il controllore del motore dotato di un dissipatore di calore dalle forme sinuose e attraenti. Prodotta da Zero Motorcycles.

2 Commenti

  1. […] Un applauso alle case automobilistiche che riempiono i saloni di prototipi elettrici e vetture di tutti i segmenti pronte ad affrontare il traffico cittadino (certo quando i governi del mondo decideranno di sedersi a un tavolo di sinergie e mettere a disposizione tutte quelle infrastrutture per effettuare la ricarica delle batterie). E’ cosa buona e giusta guardare al futuro con la speranza che ci si possa spostare, per brevi tragitti, senza inquinare. Ma è assurdo che lo stesso copione possa essere replicato in eventi internazionali che riguardano le due ruote. In questo caso, il biglietto viene pagato per sentire il cuore sussultare, le mani accarezzare una carena dalle linee sinuose, gli occhi per guardare un telaio sognato. Invece, come sta accadendo, le uniche novità proposte dai costruttori riguardano veicoli a due ruote elettrici. […]