MotoGP Sachsenring, Dovizioso leader nella FP1

MOTOGP FP1
@DUCATI

Il tracciato tedesco è stato risparmiato dalla pioggia nella prima sessione di libere, e il più veloce è Andrea Dovizioso a sorpresa

Cielo molto nuvoloso ma asfalto asciutto in Germania per la prima sessione di libere del GP del Sachsenring, con Andrea Dovizioso che conferma il proprio momento d’oro e vola in prima posizione a dispetto delle caratteristiche della pista che non dovrebbero essere, almeno sulla carta, favorevoli alla Ducati. Forse il nuovo asfalto aiuta le caratteristiche della Desmosedici, ma è presto per stabilire quali siano i reali valori in campo.

Dovizioso è in prima posizione virtuale davanti a Vinales e Pedrosa, con un ottimo Aleix Espargarò quarto con la RS-GP, una moto che già nel 2016 andò forte in Germania con Bautista, oggi quinto. Sesto posto per Marc Marquez, dominatore delle ultime edizioni in Germania e candidato naturale alla vittoria anche nel 2017. Grandi difficoltà per Valentino Rossi, solo sedicesimo a circa un secondo, anche a causa di alcuni problemi tecnici nei primi minuti della sessione. Situazione davvero catastrofica per la Suzuki, che occupa la diciannovesima posizione con Rins che fa un lungo ed addirittura la ventiquattresima ed ultima con Andrea Iannone, vittima di una brutta cadute senza conseguenze per il pilota ma con la moto praticamente distrutta.

Classifica FP1 MotoGP Sachsenring

1 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 292.8 1’21.599
2 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 294.1 1’21.637 0.038 / 0.038
3 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 293.7 1’21.789 0.190 / 0.152
4 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 290.3 1’21.832 0.233 / 0.043
5 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 293.6 1’21.840 0.241 / 0.008
6 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 292.0 1’21.898 0.299 / 0.058
7 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 290.9 1’21.973 0.374 / 0.075
8 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 292.3 1’21.992 0.393 / 0.019
9 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 291.2 1’22.068 0.469 / 0.076
10 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 291.7 1’22.075 0.476 / 0.007
11 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 291.0 1’22.175 0.576 / 0.100
12 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 291.8 1’22.209 0.610 / 0.034
13 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 290.1 1’22.240 0.641 / 0.031
14 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 293.8 1’22.336 0.737 / 0.096
15 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 288.2 1’22.465 0.866 / 0.129
16 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 290.6 1’22.535 0.936 / 0.070
17 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 291.8 1’22.593 0.994 / 0.058
18 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 290.0 1’22.612 1.013 / 0.019
19 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 291.6 1’22.642 1.043 / 0.030
20 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 286.0 1’22.745 1.146 / 0.103
21 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 288.3 1’22.888 1.289 / 0.143
22 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 285.4 1’22.989 1.390 / 0.101
23 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Factory Racing KTM 286.0 1’23.218 1.619 / 0.229
24 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 291.3 1’23.299 1.700 / 0.081