MotoGP, ufficiale Zarco in KTM per due stagioni

Dopo la conferma di Pol Espargarò, ecco anche l’annuncio ufficiale di KTM per Johann Zarco che firma un biennale da top rider

La notizia era stata ampiamente annunciata, ed oggi è arrivata la conferma ufficiale: Johann Zarco sarà un pilota KTM in MotoGP per le prossime due stagioni. Il francese va ad affiancare lo spagnolo Pol Espargarò che era stato confermato nella giornata di ieri. Questa notizia toglie definitivamente Zarco dal mercato, coronando la sua volontà di correre per una squadra ufficiale. Queste le parole di Pit Beirer, responsabile dello sport per KTM: «E’ chiaro che noi vogliamo fare un altro step in MotoGP. I primi due anni li abbiamo passati migliorando il progetto e facendo in modo che tutto funzionasse. Vuoi sempre avere il miglior pilota possibile in sella ed è ovvio che osservare Johann lottare con i piloti ufficiali su una moto satellite, qualificandosi varie volte in prima fila, significa che è un gran lottatore con uno spirito molto forte. Sono certo che potremo raggiungere lo step successivo con un pilota come Johann con noi».

Adesso le ambizioni per KTM cambiano e c’è anche un grande senso di responsabilità nei confronti di un pilota dal talento indiscutibile: «Dobbiamo fidarci delle nostre capacità di costruire una moto vincente, e Johann non sarebbe venuto a correre con noi se non avesse visto e sentito questa fiducia. Ci sentiamo molto responsabili di dovergli dare un pacchetto abbastanza forte che gli consenta di continuare sui livelli a cui è adesso. E’ il nostro grande obiettivo».