SBK, il Round finale di stagione sarà a Estoril: l’ultima volta fu nel 1993

buriram

La stagione 2020 del Mondiale SBK si chiuderà a Estoril., il weekend del 16-18 ottobre. Cancellato l’appuntamento finale a Misano

La stagione del Mondiale Superbike 2020, insieme al Campionato del Mondo FIM Supersport e al Campionato del Mondo FIM Supersport 300, non si chiuderà a Misano: il gran finale avverrà, infatti, in Portogallo nel fine settimana del 16-18 ottobre. La Federation Internationale de Motocyclisme (FIM), i rappresentanti del Circuito do Estoril e Dorna WSBK Organization (DWO) hanno annunciato la scelta di inserire un ulteriore Round del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike 2020, sul circuito di Estoril. Si tratta di un lieto ritorno: era dal 1993 che mancava in calendario e sarà anche la prima volta che le derivate di serie disputeranno ben due round stagionali nel paese iberico.

Relativamente alla presenza del pubblico e di operatori della comunicazione sul posto, non c’è ancora alcuna certezza e una decisione definitiva verrà presa soltanto a ridosso dell’evento, in base all’evoluzione della situazione e dei protocolli da adottare. Una soluzione che ha visto il parere favorevole da parte di tutti gli esponenti: «Sono felice di poter aggiungere un secondo Round in Portogallo e quindi di assistere al ritorno del WorldSBK al Circuito do Estoril che ha già ospitato questo Campionato molto competitivo nel suo primo anno di vita, il 1988, e poi nel 1993» ha commentato il Presidente FIM Jorge Viegas.

«Per me è un grande piacere accogliere all’Estoril il Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike. Non si tratta di una novità per Estoril, dato che il WorldSBK ha già fatto tappa qui nel 1988 e nel 1993. Siamo sicuri che i team si troveranno perfettamente a loro agio, soprattutto se ci saranno tre giornate con ottime condizioni meteo unite alla cultura di grande accoglienza e professionalità del Circuito. Voglio congratularmi con gli organizzatori» il commento del Presidente del Circuito do Estoril, Jaime Andrez.