SBK, Honda vorrebbe continuare con Giugliano

DAVIDE GIUGLIANO
@HONDA

Il manager Honda Superbike Marco Chini, dopo le gare al Lausitzring, ha dichiarato di volere Davide Giugliano in squadra il prossimo anno

Il manager Honda Marco Chini ha analizzato le performance di Davide Giugliano in sella alla Fireblade la scorsa domenica al Lausitzring parlando anche del possibile futuro del romano in Superbike. «Davide ha uno stile di guida molto particolare, infatti durante il fine settimana ha chiesto soluzioni elettroniche che nessuno aveva mai voluto soprattutto per quanto riguarda il sistema frenante. Noi vogliamo aiutarlo mettendolo in condizione di fare bene sulla nostra moto: non era certo semplice fare bene alla prima occasione. Gli avevamo fatto un contratto per un solo Gran Premio per avere la possibilità di osservarlo sulla Honda e all’interno del box ma adesso credo che ci sarà la possibilità di parlare e di proseguire insieme» ha dichiarato Chini in una recente intervista a Speedweek.com .

DAVIDE GIUGLIANO
@HONDA

Quando è stato chiesto al manager a che punto fossero le trattative con Giugliano, queste sono state le sue parole: «L’unico motivo per un cambio di pilota, sarebbe un cambiamento dei nostri obiettivi. L’idea è quella di continuare con Davide. Abbiamo fatto un contratto di una sola gara, anche perchè volevamo capire come si sarebbe sentito sulla moto e con la squadra. Quando siamo stati al Lausitring, gli ho chiesto di non pensare al futuro, ma di concentrarsi solo su quella gara. Ora ci dobbiamo sedere a tavolino e parlare. Penso che a lui faccia piacere continuare con noi. Dobbiamo discuterne ancora in Honda Europa e poi anche in Giappone. Non ha senso cambiare pilota ad ogni gara, non fa altro che complicare le cose. Un pilota non fa in tempo a familiarizzare con la moto, che la gara è già finita. Mancano tre settimane a Portimao, ma nei prossimi giorni decideremo».

Secondo il manager l’obiettivo principale della Honda è quello di migliorare velocemente diventando più competitiva e Davide Giugliano potrebbe essere un tassello importante per riuscire ad uscire da questo momento negativo, in ogni caso i prossimi giorni saranno fondamentali per capire quale sarà il futuro del romano, come ha confermato lo stesso Chini.