Connettiti con noi

Moto3

Esclusiva MN24 – Foggia: «Ci proverò fino alla fine»

Pubblicato

su

Dennis Foggia è arrivato a Misano per far bene e avvicinarsi il più possibile alla vetta della classifica di Moto3 per giocarsi il mondiale fino alla fine

Fresco di annuncio del rinnovo col Team Leopard, Dennis Foggia ha conquistato la prima fila del GP San Marino alle spalle del connazionale Romano Fenati

Nelle ultime settimane il pilota laziale sembra un’altra persona: è particolarmente in forma e in fiducia, al punto da essere tornato in lotta per il titolo mondiale (anche se Acosta ha 58 punti di vantaggio) e questo weekend sulla pista di Misano è determinato a fare bene, per provare a rosicchiare qualche punto in classifica.

Abbiamo raggiunto Dennis per parlare di questa gara e della sua stagione

Partiamo da oggi: un giudizio sul tuo weekend fino ad ora?
«Fino ad ora è andato bene, soprattutto nelle libere ho avuto un buon passo e sono contento. Adesso sono concentrato perché fare una bella gara sarà importante».

Qual è il tuo obiettivo per questo weekend?
«Visti i presupposti, soprattutto perché è la gara di casa, punto almeno al podio, senza dubbio»

Quale pensi sia il tuo punto di forza e quale il tuo punto debole nella guida?

«Credo che la velocità in curva sia il mio punto di forza. Il punto debole… Non lo so sinceramente. Ci sono delle cose che sicuramente si possono migliorare, ma non so se sono punti deboli»

Tornare a correre col pubblico è un po’ una liberazione?
«Ci mancava tanto il pubblico. Correre davanti alla gente è emozionante, è davvero bello. Poi qui a Misano per noi italiani è sempre speciale»

Pensi di poter lottare ancora per il titolo o Acosta ha troppo vantaggio?
«La matematica ancora dice che si può fare. Io corro sempre per vincere e lo farò fino alla fine. Abbiamo visto che non è imbattibile, quindi io ci provo!»

Facciamo un passo indietro: come giudichi la tua stagione fino a questo momento?
«Le prime gare sono state dure. Facevo molta fatica in moto e non riuscivamo a capirci. Poi abbiamo trovato la strada giusta e i risultati sono arrivati. Quindi direi che fino ad ora è stata una stagione tutto sommato positiva. Mancano ancora delle gare quindi restiamo concentrati».

Quando non sei in pista cosa ti piace fare?
«A me piace andare in moto. Quindi anche se non sono in pista mi piace girare in moto. E poi stare con gli amici. Queste sono le cose che preferisco»

Si ringrazia l’ufficio stampa del Team Leopard per la disponibilità accordata.
© riproduzione riservata