Ferrari: il nuovo simulatore pronto entro la fine del 2020

Il simulatore Ferrari sarà aggiornato entro fine anno

Il Cavallino sta lavorando per avere a disposizione il nuovo simulatore, strumento sempre più importante per lo sviluppo, entro la fine del 2020

Come riporta Il Corriere della Sera, la Ferrari è già al lavoro per preparare al meglio la vettura del 2022, lasciando un po’ al suo destino la SF1000 che tanto male sta facendo.

Sulla base di ciò, uno dei tasselli fondamentali è l’aggiornamento del simulatore, uno strumento ormai divenuto fondamentale per sviluppare le monoposto, stanti le assenze di test, se non per poche e prestabilite date. Il nuovo simulatore, sempre secondo il Corriere, dovrebbe essere pronto entro la fine del 2020.