Ferrari, senti John Elkann: “Totale fiducia in Mattia Binotto”

Mattia Binotto, team principal della Ferrari

Il presidente della Ferrari, in una lunga intervista, esprime preoccupazione per lo scarso rendimento del Cavallino ma conferma la fiducia a Mattia Binotto

Intervistato da La Gazzetta dello SportJohn Elkann presidente della Ferrari, esprime la sua totale fiducia a Mattia Binotto, mettendo a tacere le voci che lo volevano pronto ad essere ‘defenestrato’ entro la fine della stagione.

Elkann ha sì espresso preoccupazione per lo scarso rendimento del Cavallino in pista: “Ferrari nel suo insieme gode di ottima salute. La parte sportiva attraversa indubbiamente un periodo difficile che parte da lontano. Quest’anno non siamo competitivi anche per errori di impostazione della macchina. Abbiamo debolezze strutturali che esistono da tempo nell’aerodinamica e nella dinamica del veicolo. Abbiamo anche perso in potenza motoristica. La verità è che la nostra macchina non è competitiva. Oggi stiamo mettendo le basi per essere competitivi e tornare a vincere nel 2022”. Infine rinnovata la fiducia al lavoro svolto da Binotto: “Totale fiducia! Anche perché Binotto ha tutte le competenze e le caratteristiche per iniziare un nuovo ciclo vincente. Sa come si vince e dall’anno prossimo lavorerà con due piloti giovani e ambiziosi come noi”.