MotoGP, Alex Marquez: “Quando non mi divertirò più…”

Alex Marquez, dopo una stagione sulla Honda ufficiale, è passato al team satellite ma senza fare, al momento, il salto di qualità

In questa stagione Alex Marquez, fratello minore di Marc, non è riuscito ancora a imporsi con la Honda LCR. Lo spagnolo, infatti, dopo una stagione con la Honda ufficiale è stato “retrocesso” al team satellite, per cercare una crescita nella sua carriera.

Queste le parole di Alex Marquez, pilota Honda LCR, con le quali ha voluto dire la sua sullo stato d’animo che sta avendo in questa stagione: “Il giorno in cui perderò la motivazione sarà il giorno in cui mi fermerò. Ma al momento sono contento di essere sempre ‘stanco’, mi piace”, riporta corsedimoto.com.